I Chromebook X potrebbero essere quello che molti utenti stavano aspettando

Lorenzo Musichini
Lorenzo Musichini
I Chromebook X potrebbero essere quello che molti utenti stavano aspettando

I Chromebook sono stati dei notebook "per tutti", cioè rispondevano alle esigenze basilari degli utenti che non avevano particolari pretese, come utilizzare un browser, elaborare documenti o semplicemente la gestione dei propri file. E offrono tutto questo a prezzo molto contenuto rispetto alla controparte Windows: ovviamente a fronte di specifiche tecniche non al top, ma che erano sufficienti per far girare bene Chrome OS.

Tuttavia, ci sono Chromebook e Chromebook: ci sono quelli di fascia più bassa, quindi più economici, e poi ci sono quelli di fascia più alta, sui quali è possibile anche giocare tramite Steam, rispettando dei requisiti minimi. Ma essendo dei notebook rivolti al grande pubblico, che può non conoscere la differenza tra due processori, Google si è interrogata per risolvere il problema e rendere la differenza tra un Chromebook di fascia bassa e uno di fascia alta chiara per tutti.

Così nasce Chromebook X, che sarà il marchio riservato ai laptop di fascia alta e che comparirà sopra lo chassis del dispositivo (ma il nome potrebbe anche cambiare prima del lancio vero e proprio).

Per essere un Chromebook X, il notebook dovrà rispettare determinate specifiche tecniche come un quantitativo minimo di RAM, un display di qualità, una buona fotocamera e dovrà avere un processore appartenente a una di queste generazioni: AMD Zen 2+, AMD Zen 3 o Intel Core 12° generazione.

Inoltre, i Chromebook X si differenzieranno anche nel software: prima di tutto avranno una differente animazione di avvio, avranno degli sfondi e screen saver animati che cambiano a seconda dell'orario, avranno la possibilità di generare i sottotitoli durante le video chiamate, supporteranno l'effetto sfocatura e isoleranno la voce dell'interlocutore dai rumori esterni durante le video chiamate. 

Alla luce di tutte queste considerazioni, si suppone che il prezzo di un Chromebook X dovrebbe aggirarsi tra i 350-500$, ma non abbiamo ancora garanzie. Come non le abbiamo per la data di lancio: una fonte anonima ha confermato a 9to5Google che entro fine anno i primi Chromebook X saranno ufficialmente disponibili e che saranno lanciati contemporaneamente da diversi brand.

Mostra i commenti