Arriva Chrome OS 117: il vostro Chromebook diventa tutto nuovo

Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca
Arriva Chrome OS 117: il vostro Chromebook diventa tutto nuovo

Chrome OS è un sistema operativo che ha visto un notevole sviluppo negli ultimi tempi, anche grazie alla crescente diffusione dei Chromebook, favorita dalla digitalizzazione dei contesti scolastici e non solo.

E proprio in contesto Chrome OS arrivano delle importanti novità, con Google che ha appena rilasciato un nuovo aggiornamento per il suo sistema operativo. Si tratta di Chrome OS 117, un update che si rivela molto consistente in termini di novità introdotte. Andiamo a vederle insieme.

Arriva il Material You

Finalmente anche Chrome OS sposa definitivamente il Material You, la nuova interfaccia grafica che Google ha introdotto prima su Android. Come vedete dagli screenshot in basso, la nuova interfaccia risalta soprattutto nel pannello delle impostazioni rapide, il quale adesso appare molto più simile a quello che vediamo su Android.

Tra i toggle rapidi più grandi troviamo Wi-Fi, Bluetooth, Nearby Share, Cast Screen, e VPN. Mentre la Registrazione schermo e Non Disturbare li troviamo localizzati in toggle di dimensioni minori.

Sotto i toggle troviamo i cursori del volume, anch'essi rinnovati. Oltre a questi, troviamo anche il collegamento rapido per attivare la funzionalità Night Light, e quello per attivare o disattivare i sottotitoli automatici.

Calendario nuovo e più smart

Il calendario integrato in Chrome OS acquista ancora più senso di esistere. Come vedete dall'immagine in basso, l'interfaccia grafica è stata aggiornata. Inoltre, nella parte inferiore troviamo la lista degli appuntamenti imminenti, con la possibilità di accedere rapidamente a meeting online nel caso in cui ce ne fosse uno in fase di avvio.

Colori dinamici e indicatori privacy

Con il nuovo aggiornamento arrivano anche i colori dinamici su Chrome OS. Si tratta della possibilità di vedere le tonalità di colore principali dell'interfaccia utente personalizzate automaticamente in base allo sfondo di sistema impostato. Si tratta di una feature che è stata introdotta su Android con il Material You, e che ora pare sia stata tradotta su Chrome OS in maniera molto simile.

Arrivano anche gli indicatori per la privacy, con Chrome OS che mostra se il sistema o un'app sta utilizzando un sensore che può raccogliere dati sensibili, come la fotocamera o il microfono. Tali indicatori sono verdi, proprio come su Android, e presto sarà anche possibile interagire con essi per interrompere immediatamente l'accesso a tali sensori.

Ricarica adattiva e non solo

Con Chrome OS 117 arriva anche la funzionalità di ricarica adattiva, ovvero quella che non ricarica completamente il dispositivo in maniera rapida. La ricarica adattiva prevede una velocità più bassa, la quale viene regolata in base a quando il dispositivo deve essere utilizzato. La novità non risulta essere ancora disponibile per tutti i Chromebook.

Arrivano poi altre novità minori, come la possibilità di cercare le GIF all'interno del pannello emoji, ascoltare contemporaneamente contenuti audio da un'app Android e dal web, arriva la modalità timelapse per i video con l'app Fotocamera.

La nuova versione Chrome OS 117 è attualmente in fase di distribuzione automatica su tutti i Chromebook supportati ufficialmente. Fateci sapere se dalle vostre parti è già arrivata.

Mostra i commenti