La webcam del vostro PC fa schifo? Microsoft ha una soluzione in mente

Microsoft è al lavoro per permettere di usare un telefono Android come webcam: gli indizi dal codice di Collegamento a Windows
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari
La webcam del vostro PC fa schifo? Microsoft ha una soluzione in mente

L'anno scorso, con iOS 16 e macOS Ventura, Apple ha lanciato la possibilità di utilizzare iPhone come webcam, il che ha causato una certa invidia tra gli utenti Windows.

L'app Collegamento al telefono offre infatti per certi versi un numero superiore di funzionalità rispetto a quelle a cui possono accedere gli utenti iPhone / Mac, ma questa soluzione sarebbe particolarmente apprezzata da chi ha una webcam poco performante. La buona notizia è però che forse a breve anche su Windows si potrà utilizzare il telefono come telecamera per le videochiamate, almeno stando al codice trovato nel'app Collegamento a Windows per Android. 

A scovare la novità, i ragazzi di Android Authority, che sono riusciti a scoprire nel codice dell'ultima versione dell'app, v1.23102.190.0, una serie di riferimenti proprio a questa funzione

In alcune righe, pur nominando mai il termine "webcam" si parla infatti espressamente della possibilità di utilizzare il dispositivo Android per produrre un flusso video verso il computer Windows, il che avrebbe nella sostanza la stessa funzione.

Come si può notare, c'è una sezione che menziona la possibilità di scegliere tra fotocamera anteriore e posteriore. 

<string name="camera_activity_button_pause">Pause Video</string>
<string name="camera_activity_button_resume">Resume Video</string>

<string name="camera_activity_button_swap_camera_to_back">Switch to Back</string>
<string name="camera_activity_button_swap_camera_to_front">Switch to Front</string>

In un'altra parte del codice, si menziona la possibilità di abilitare una funzione di inquadratura automatica, il che richiama la popolare Center Stage di Apple e aggiunge peso all'ipotesi che si tratti di una soluzione correlata all'utilizzo del telefono come webcam. Inoltre ci sono anche numerosi effetti e filtri, come la sfocatura dello sfondo, HDR, Notte, e miglioramento del viso. 

<string name="camera_effect_auto_framing">Auto-framing</string>


<string name="camera_effect_automatic">Automatic</string>
<string name="camera_effect_blur">Blur</string>
<string name="camera_effect_face_retouch">Face Retouch</string>
<string name="camera_effect_hdr">HDR</string>
<string name="camera_effect_night">Night</string>
<string name="camera_effect_soft_focus">Soft Focus</string>
<string name="camera_effect_stabilization">Stabilization</string>

Infine, nel codice dell'app Collegamento a Windows ci sono persino messaggi di errore, come nel caso il telefono diventi troppo caldo e richieda l'interruzione della funzione.

<string name="camera_error_description_device_heat">Your mobile device needs to cool down before we can access the camera. Please try again in a few minutes.</string>
<string name="camera_error_title_device_heat">Your device is too hot</string>


<string name="camera_service_start_failed">Camera service failed to start</string>

Purtroppo nel codice non si fa menzione se la funzione sarà disponibile per tutti o solo per determinati dispositivi (per esempio Samsung, che ha sempre avuto una corsia preferenziale). Inoltre bisogna sempre tenere presente che queste righe di codice non garantiscono che Microsoft rilascerà mai questa funzione. 

Ricordiamo che Collegamento al telefono consente di connettere il proprio telefono Android (e iPhone, con limitazioni) a un computer Windows per effettuare chiamate, ricevere notifiche, controllare i messaggi SMS e sfogliare la galleria del telefono comodamente dal PC. L'app per PC è preinstallata in Windows, mentre la controparte per il telefono, Collegamento a Windows, può essere installata da Play Store e App Store.

Mostra i commenti