Le Community di Facebook Messenger arrivano per tutti: a cosa servono i gruppi chat giganti

Non sarà più necessario iscriversi alla stessa pagina o gruppo per avere una grande chat in comune.
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca
Le Community di Facebook Messenger arrivano per tutti: a cosa servono i gruppi chat giganti

Meta ha appena annunciato delle novità molto rilevanti per quanto riguarda Facebook Messenger, il suo servizio di messaggistica istantanea correlato a Facebook: arrivano le Community.

La novità della quale parliamo non è così inedita come potrebbe sembrare. Dal lontano 2022 infatti abbiamo sentito parlare delle Community Chat su Messenger. La novità è che nelle ultime ore il rollout sembra partito per tutti.

Le Community di Messenger sono relativamente simili alle stesse Community che troviamo su WhatsApp, per fare un esempio. Si tratta, nella pratica, di enormi gruppi chat in cui è possibile entrare anche se non si è iscritti a pagine o gruppi in comune su Facebook.

Rispetto a quanto visto due anni, la nuova versione delle Community consente agli amministratori di aggiungere qualunque utente, anche se non fa parte di alcun gruppo o pagina Facebook. Il limite degli utenti che si possono aggiungere a una Community corrisponde a 5.000.

Con questa novità Meta dimostra la sua particolare attenzione al mondo della messaggistica, che evidentemente rimane ancora centrale in tutto il settore tech del software.

Con le Community aperte sarà quindi possibile raggiungere con i propri contenuti, messaggi e comunicazioni, un gran numero di persone, con il vantaggio di poterle aggiungere facilmente. Proprio come se fosse un gruppo chat gigante.

Meta ha specificato che la novità potrebbe non essere ancora disponibile per tutti gli utenti Messenger, visto che il rollout dovrebbe essere graduale. Nel contesto del lancio, Meta specifica che gli utenti che vengono aggiunti a una Community dovrebbe essere consapevoli che il livello di privacy dei contenuti che invieranno è più basso.

Tutte le news sulla tecnologia su Google News
Ci trovi con tutti gli aggiornamenti dal mondo della tecnologia
Seguici