I controlli di Google Cast ricevono un nuovo look su Android

Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca
I controlli di Google Cast ricevono un nuovo look su Android

Google cura molto l'aspetto software dei servizi che offre, soprattutto quando parliamo di servizi rivolti ai dispositivi Android. Tra quelli più di lunga data troviamo Google Cast, quello che una volta era noto come Chromecast.

Il casting dei contenuti multimediali è qualcosa che Google offre da tanti anni. Attualmente Google Cast permette di trasmettere contenuti dallo smartphone a qualsiasi dispositivo compatibile, e presenta una particolare integrazione con Chrome.

Torniamo a parlarne perché nelle ultime ore è arrivata una novità grafica per tutti coloro che usano Google Cast su Android, questa riguarda le notifiche che mostrano i controlli multimediali.

Ogni volta che usate Google Cast infatti Android mostra una notifica per accedere ai controlli multimediali del contenuto in streaming tramite Cast. Finora tali controlli sono stati proposti come una classica notifica, ma ora le cose cambiano in favore del player multimediale universale che abbiamo visto debuttare sulle versioni recenti di Android.

Questo significa che ora anche Google Cast permetterà di controllare la riproduzione multimediale tramite il player di Android, esattamente come accade per gli altri servizi di streaming, come Spotify ad esempio.

Troviamo questa novità come un ottimo passo verso l'uniformità su Android, rivolto a un servizio che sicuramente è tra i più utilizzati in termini di accesso ai contenuti multimediali da parte degli utenti.

La novità dovrebbe essere disponibile su tutti i dispositivi aggiornati almeno ad Android 11, e sarebbe in fase di distribuzione con la versione 23.44.14 dei Google Play Services.

Mostra i commenti