Samsung Galaxy Ring è arrivato: game over per la concorrenza?

Con un set di funzioni davvero ampio, Galaxy Ring mira a essere il dispositivo più completo della sua categoria, ma rischia di essere anche il più caro
Nicola Ligas
Nicola Ligas Tech Master
Samsung Galaxy Ring è arrivato: game over per la concorrenza?

Senza nulla togliere ai tanti altri dispositivi che Samsung ha presentato quest'oggi, ma Galaxy Ring era probabilmente il più atteso. Si tratta del primo smart ring dell'azienda, nonché (almeno sulla carta) di uno dei migliori sul mercato.

Senza quindi ulteriore indugio vediamo quindi di che pasta è fatto questo Samsung Galaxy Ring, e soprattutto cosa può fare, per capire se la concorrenza deve davvero preoccuparsi, e se sia nata una nuova star.

Samsung Galaxy Ring: caratteristiche tecniche

  • Dimensioni: 7,0 x 2,6 mm,
  • Peso: tra 2,3 g (taglia 5) e 3,0 g (taglia 13)
  • Misure: 9 taglie disponibili (da 5 - 13)
  • Memoria: 8 MB
  • Batteria: da 18 mAh (taglia 5) a 23,5 mAh (taglia 13)
  • Sensori: accelerometro, PPGO 2PD+2LED(G)+2VCSEL(RIR), temperatura cutanea
  • Connettività: BLE 5.4
  • Resistenza: 10 ATM, IP68, titanio di grado 5
  • Custodia di ricarica:
    • Dimensioni: 48,9 mm (L) x 48,9 mm (P) x 24,51 mm (A)
    • Peso: 61,3 g
    • Materiali: PC + SUS (cerniera)
    • Batteria: 361 mAh

Galaxy Ring ha un'autonomia media di circa 7 giorni (variabile a seconda della capacità della batteria), con un tempo di ricarica completa di 80 minuti.

È disponibile in 3 colorazioni, titanium black, titanium silver, e titanium gold, per adattarsi a stili e gusti differenti.

Come si intuisce anche dal nome dei colori, Galaxy Ring è realizzato in titanio (grado 5, per la precisione: 90% di titanio, 6% di alluminio e 4% di vanadio) e ciò lo rende particolarmente resistente e adatto all'uso in pressoché ogni ambiente, acqua inclusa.

Una nota importante va però fatta sulla compatibilità. Galaxy Ring funziona solo con smartphone Samsung Galaxy con Android 11 o superiore e almeno 1,5 GB di memoria. È richiesta inoltre l'app Samsung Health (v. 6.27 o superiore) e l'accesso all'account Samsung per configurare e sfruttare tutti i servizi dello smart ring. Questo taglia fuori purtroppo tutti gli altri Android, salvo cambiamenti, ed è un punto di demerito rispetto agli altri smart ring, che tendenzialmente sono più universali.

Cosa fa Galaxy Ring?

La domanda è lecita, visto che parliamo di una tipologia di prodotto relativamente nuova.

Ebbene, Samsung Galaxy Ring offre una vasta gamma di funzionalità, tutte legate al monitoraggio della salute, dell'attività e al benessere.

  • Galaxy Ring monitora costantemente lo stato di salute 24 ore al giorno, 7 giorni su 7, rilevando parametri vitali come la frequenza cardiaca (con avviso in caso di battiti insolitamente bassi o alti) e la temperatura cutanea.
  • Analisi del sonno, inclusa l'analisi del russare, il movimento durante il sonno, la latenza del sonno, la frequenza cardiaca e respiratoria durante il sonno.
  • Monitoraggio ciclo: rileva la temperatura cutanea anche durante la notte per offrire un monitoraggio accurato del ciclo mestruale.
  • Rilevamento automatico degli allenamenti, che siano semplici camminate o corse.
  • Punteggio energetico: Galaxy Ring calcola un valore che riflette le condizioni fisiche e mentali dell'utente basandosi su quattro fattori: sonno, attività, frequenza cardiaca durante il sonno e variabilità della frequenza cardiaca durante il riposo.

Ovviamente Galaxy Ring, non avendo alcun display, si integra con l'app Samsung Health, tramite la quale fornisce anche messaggi personalizzati per migliorare il benessere in vari ambiti della salute.

È possibile però eseguire alcune gesture direttamente sull'anello, ad esempio per scattare foto o per disattivare la sveglia sugli smartphone Galaxy. E tramite Samsung Find è sempre possibile trovare il proprio Galaxy Ring smarrito, casomai ce ne fosse bisogno.

Una nota sulla resistenza all'acqua. A dispetto delle certificazioni di cui sopra, Samsung chiarisce che Galaxy Ring "non è impermeabile e non è adatto ad attività acquatiche ad alta pressione e alle immersioni. Può essere utilizzato per attività in acque poco profonde come il nuoto in piscina o nell'oceano."

Uscita e Prezzo

Galaxy Ring sarà disponibile in pre-ordine a partire dal 10 luglio, ma non in Italia. La disponibilità generale è prevista dal 24 luglio, ma appunto non abbiamo ancora conferme ufficiali per il nostro mercato.

Il prezzo è di 449€ su altri mercati europei, ma non è ancora stato confermato per l'Italia. Prendiamolo quindi come una base di partenza, sperando che non ci siano rincari.

Gli altri Samsung appena presentati

Oggi è un gran giorno per Samsung, che assieme a Galaxy Ring ha presentato tanti altri prodotti. Ecco tutti gli articoli con i quali potete approfondire la loro conoscenza.

Il canale degli sconti tech +50k
Tutti i migliori sconti e coupon per la tecnologia
Seguici