Pesante furto dati da Plex: cambiate subito password

Pesante furto dati da Plex: cambiate subito password
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Nel mondo dello streaming multimediale tra gli attori principali troviamo Plex, la piattaforma di streaming che propone anche diverse opzioni per il casting dei contenuti.

Segui SmartWorld su News

Purtroppo nelle ultime ore è arrivata una brutta notizia per gli utenti iscritti a Plex. La piattaforma ha subito nelle scorse ore un data breach, ovvero un furto di dati personali. Questo è avvenuto tramite accessi non autorizzati ai server della piattaforma.

Questo ha coinvolto una parte dei dati degli utenti memorizzati da Plex sui suoi server, con il conseguente accesso a email, username e password crittografate. Insomma, un data breach abbastanza serio. Per fortuna Plex non memorizza i dati di pagamento degli utenti sui suoi server.

Questo significa che almeno una parte degli account potrebbe stata essere violata, chiaramente non tutti. Per questo Plex sta avvertendo tutti i suoi utenti del breach, consigliando fortemente di resettare la password associata al proprio account.

Nel frattempo l'azienda sta anche lavorando per rafforzare il sistema di sicurezza attorno ai suoi server, per prevenire futuri attacchi.

Quindi, nel caso foste utenti Plex, vi suggeriamo di cambiare il prima possibile la vostra password scegliendo una stringa particolarmente complicata, come dovreste sempre fare. Per fare ciò potete affidarvi a un generatore di password, magari accoppiato ad un buon password manager.

Questo è il link diretto alla pagina per resettare la password del proprio account Plex. Come ulteriore misura di sicurezza viene suggerito di attivare l'autenticazione a due fattori su Plex.

Mostra i commenti