Uno sguardo a design e specifiche tecniche di Amazfit GTR 4 e GTS 4

Uno sguardo a design e specifiche tecniche di Amazfit GTR 4 e GTS 4
Vito Laminafra
Vito Laminafra

Dopo Bip 3 e Bip 3 Pro di cui vi abbiamo già parlato qualche giorno fa, Amazfit vuole lanciare ancora dei nuovi smartwatch: questa volta si tratta di Amazfit GTR 4 e GTS 4, successori di GTR 3 e GTS 3. Da poco, sono trapelate alcune foto che mostrano il design degli smartwatch e alcune specifiche tecniche.

Offerte Amazon

Amazfit GTR 4

Amazfit GTR 4 monterà un display circolare AMOLED e ovviamente touchscreen da 1,43 pollici in risoluzione 466 x 466 pixel, e non mancherà il supporto all'Always-on Display. La cassa sarà in alluminio e sarà disponibile nelle colorazioni argento e nero. Infine, a completare la dotazione hardware, ci saranno un pulsante e una corona digitale posti sul lato. Per quanto riguarda i cinturini, saranno disponibili in pelle, silicone o nylon. La batteria sarà da 475 mAh e garantirà circa 12 giorni d'autonomia.

Amazfit GTS 4

Amazfit GTS 4 invece monterà un display più ampio, da 1,75 pollici in risoluzione 390 x 450 pixel, di forma rettangolare ma sempre con tecnologia AMOLED. Anche questo dispositivo avrà una scocca in alluminio e una corona digitale posta sul lato. GTS 4 sarà spesso solo 9,9 mm e peserà solo 27 grammi senza cinturino. Quest'ultimo sarà in silicone o nylon, mentre la cassa dell'orologio sarà disponibile nelle colorazioni nero, ora rosa e marrone. La batteria sarà più piccola rispetto a GTR 4, da 300 mAh, e garantirà circa una settimana d'utilizzo.

Entrambi gli orologi avranno uno speaker e un microfono, sensori per il monitoraggio del battito cardiaco, ossigenazione del sangue e livello di stress. Non mancheranno la connettività Bluetooth e il supporto al GPS dual-band. Amazfit GTR 4 e GTS 4 saranno in grado di monitorare 150 sport diversi e, in alcune nazioni, ci sarà anche il supporto all'assistente vocale Amazon Alexa.

Questo è tutto quello che sappiamo sugli smartwatch: al momento non abbiamo notizie circa una data di rilascio, né tantomeno abbiamo notizie sulla disponibilità in Italia. In ogni caso, ne sapremo sicuramente di più nelle prossime settimane.

Mostra i commenti