Fitbit Sense 2 e Versa 4 svelati: ecco il design

Fitbit Sense 2 e Versa 4 svelati: ecco il design
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Fitbit costituisce ancora un pilastro importante nel mercato degli smartwatch a livello globale, con i suoi dispositivi che rimangono un punto di riferimento anche tra i top di gamma nonostante l'acquisizione dell'azienda da parte di Google.

Canale Telegram Offerte

Nelle ultime ore sono trapelate online le prime immagini dal vivo dei nuovi dispositivi di punta di casa Fitbit. Parliamo di Fitbit Sense 2 e Fitbit Versa 4. Entrambi i dispositivi sono stati certificati ufficialmente presso la FCC, l'agenzia per la regolamentazione dei dispositivi elettronici statunitense.

Le immagini che trovate qui in basso riguardano Fitbit Sense 2. Le immagini mostrano una cassa abbastanza simile alla prima generazione dello smartwatch, che trovate nella foto di copertina sopra e che rappresenta il prodotto di punta assoluta dell'azienda statunitense. Di nuovo notiamo che Fitbit è riuscita a integrare l'anello sensorizzato per rilevare l'ECG all'interno del vetro protettivo frontale. Inoltre, vediamo che il pulsante fisico laterale ora è in rilievo, lasciando presupporre che restituirà un feedback più deciso rispetto a quello del Sense che conosciamo.

Oltre a questo, il Sense 2 sembra avere due archi metallici rialzati intorno alla cassa. Rimane da capire se si tratta di elementi utili a rilevare misurazioni biologiche oppure se sono puramente di design. In generale, dal Sense 2 possiamo aspettarci la rilevazione ECG, la resistenza all'acqua fino a 50 metri di profondità e un sensore per la temperatura corporea.

E ora passiamo a Fitbit Versa 4, la nuova generazione di smartwatch consumer dell'azienda. Le immagini provenienti dalla certificazione mostrano un design molto simile a Versa 3, almeno per quanto riguarda la cassa. Gli scatti non evidenziano la presenza di alcun sensore per la rilevazione ECG, ma questa non è una sorpresa. Vediamo soltanto la presenza di un microfono.

Secondo i rumor emersi finora, tale microfono dovrebbe essere utile per interagire con Google Assistant e rilevare abitudini non salutari come quella di russare. Inoltre lo smartwatch dovrebbe proporre un modulo GPS indipendente dallo smartphone e la resistenza all'acqua fino a 50 metri di profondità.

Al momento non è stato definito ufficialmente da Fitbit quando verranno presentati i nuovi smartwatch appena visti. Il fatto che siano stati certificati ci fa pensare che il lancio non è poi così lontano. Vi sono buone probabilità che andranno direttamente a competere con il nuovo Pixel Watch di Google.

Mostra i commenti