Friends Mix è la nuova playlist di Spotify: ecco come funziona

Friends Mix è la nuova playlist di Spotify: ecco come funziona
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Attualmente nel panorama dei servizi di streaming musicale ci sono diversi attori nel mercato, ma Spotify è sicuramente tra quelli che sono presenti nel mercato da più tempo.

Offerte Amazon

La nota piattaforma di streaming musicale a pagamento nel tempo ha introdotto diverse novità per i suoi utenti, molte riguardanti la gestione, la personalizzazione e la creazione di playlist musicali. Tra le più recenti ricordiamo la modalità Blend. Nelle ultime ore Spotify ha annunciato ufficialmente Friends Mix.

La novità appena presentata da Spotify consiste nella creazione di playlist personalizzate in base alle preferenze personali e quelle dei propri amici. In definitiva, la nuova modalità Friends Mix raccoglie l'eredità ed espande le potenzialità di Blend. Le playlist di Friends Mix verranno generate a partire da quelle di almeno due utenti che sono amici.

Di conseguenza tutti coloro che hanno almeno tre playlist derivanti dalla modalità Blend. Le nuove playlist con Friends Mix verranno proposte all'interno della sezione Made For You di Spotify.

Andiamo quindi a vedere come realizzare una playlist personalizzata con Friends Mix:

  1. Digitare e ricercare la stringa Blend all'interno della barra di ricerca di Spotify.
  2. Invitare uno degli amici che si intendono aggiungere al proprio Blend.
  3. Spotify genererà la playlist in base alle preferenze personali di ognuno degli utenti che si sono uniti al Blend.
  4. Il Blend appena creato si aggiornerà giornalmente in base alle attività degli utenti partecipanti.
  5. Una volta che sono stati creati almeno tre Blend tra due persone allora sarà possibile consultare la nuova sezione Friends Mix.

La novità appena presentata da Spotify arriva per tutti a livello globale. Si intende dunque che Friends Mix sarà disponibile tanto per gli utenti Free quanto per coloro che sono abbonati a Spotify Premium.

La nuova opzione di personalizzazione di Spotify dovrebbe già essere arrivata sulla versione Android, iOS e desktop della piattaforma.

Mostra i commenti