Fusione Tiscali Linkem: cosa cambia per i clienti

Fusione Tiscali Linkem: cosa cambia per i clienti
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Torniamo a parlare di una della novità più importanti degli ultimi tempi nel settore della telefonia e degli operatori attivi nel mercato italiano: la fusione tra Linkem e Tiscali.

Offerte Amazon

Dopo aver assistito all'ufficialità dell'accordo e all'approvazione del nuovo operatore, andiamo a vedere cosa effettivamente cambierà per i clienti dei due operatori una volta che la fusione sarà attuata anche a livello pratico.

Dal 1 agosto infatti Linkem e Tiscali saranno ufficialmente un unico nuovo operatore. So tratterà del quinto operatore di telefonia fissa in Italia, nonché del primo per accessi ultrabroadband nell'offerta di servizi FTTH e FWA.

Ecco cosa cambiera nel pratico per i clienti dei due operatori a partire dal 1 agosto:

  • Si continuerà a usufruire del servizio Linkem senza nessun cambiamento e senza variazioni di prezzo.
  • il contratto già sottoscritto con Linkem rimarrà valido e dal prossimo ciclo di fatturazione la fattura bimestrale Linkem sarà aggiornata con l'inserimento della ragione sociale di Tiscali, che diventa proprietaria del marchio Linkem.
  • Arriveranno nuove opportunità commerciali per coloro che sono clienti Linkem, con lo scopo di invogliarli ad attivare una delle nuove offerte Tiscali.

Linkem sta comunicando queste informazioni via email ai suoi clienti. Oltre a questo, sono stati ridefiniti anche i metodi per contattare l'assistenza clienti:

  • l'Assistenza Clienti Privati gratis all'800 546 536 oppure allo 06 94444 – chiamata tariffata secondo il tuo piano telefonico
  • l'Assistenza Clienti Business gratis all'800 487 078 oppure allo 080 8888 – chiamata tariffata secondo il tuo piano telefonico

Aggiornamento 04/08/2022

Ecco l'email che Tiscali sta inviando ai propri clienti in questi giorni, confermando nuovamente non ci saranno variazioni di prezzo per i già clienti.

Gentile Cliente,

siamo lieti di comunicarti un'importante novità: il 1° agosto 2022 Tiscali e Linkem si sono unite in un unico gruppo, dando vita al 1° operatore nel segmento degli accessi ultrabroadband nelle tecnologie FWA (Fixed Wireless Access) e FTTH (Fiber To The Home) – le piú innovative e promettenti – e al quinto operatore del mercato fisso nelle telecomunicazioni.

É nato cosí l'operatore leader in Italia nell'ultrabroadband nell'offerta di servizi FTTH e FWA, che opererà sul mercato con i due brand Tiscali e Linkem.

Tiscali e Linkem rappresentano due importanti realtà imprenditoriali che hanno puntato sin dall'inizio sull'innovazione, sulla centralità del cliente e sulla specializzazione della propria organizzazione e l'operazione di integrazione è basata sulla condivisione di questi valori e di asset unici nel panorama italiano delle telecomunicazioni.

Per te non cambierà nulla: continuerai a usufruire dei nostri servizi senza alcuna modifica e senza variazioni di prezzo.

Cordiali saluti
Servizio Clienti Tiscali

Mostra i commenti