Galaxy Ring arriverà ad agosto, ma potrebbe non avere vita facile sin da subito

All'orizzonte potrebbe esserci una nuova battaglia legale a colpi di smart ring per Samsung.
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca
Galaxy Ring arriverà ad agosto, ma potrebbe non avere vita facile sin da subito

Nel settore tech stiamo per vivere un nuovo e consistente passo in avanti, con l'avvento sempre più trasversale degli anelli smart. Questo coinciderà con la discesa in campo di Samsung, la quale prepara il lancio del suo Galaxy Ring.

Nelle ultime ore sono emersi rilevanti dettagli che indicano quando potrebbe debuttare ufficialmente il primo smart ring di casa Samsung. Indirettamente infatti apprendiamo che il lancio ufficiale di Galaxy Ring dovrebbe avvenire ad agosto 2024.

Si tratta di un'informazione che emerge indirettamente da altri dettagli, altrettanto interessanti, emersi sul debutto del Galaxy Ring di Samsung. Questi infatti indicano che l'azienda sudcoreana si stia preparando a un eventuale battaglia legale per tenere il suo anello smart sul mercato. A riportarlo per primo è Bloomberg Law.

Samsung infatti sarebbe alla ricerca di un consulente legale presso il tribunale distrettuale degli Stati Uniti in California. Questo perché teme un'eventuale azione legale da parte di Oura, una delle aziende maggiormente attive nel settore degli smart ring e che già ha lanciato diversi modelli sul mercato.

Qui trovata la nostra recensione di Oura Ring.

Oura infatti non è nuova al citare in giudizio i suoi concorrenti nel segmento smart ring, forte dei brevetti e delle proprietà intellettuali che detiene nell'ambito degli anelli smart. Questo lascia ipotizzare a Samsung che la citerà in giudizio non appena Galaxy Ring verrà lanciato ufficialmente sul mercato.

La violazione di proprietà intellettuale che potrebbe contestare Oura risiede in alcune specifiche tecniche degli smart ring, come la dotazione di batterie per gli anelli, e altre software, come l'implementazione di algoritmi che permettono di monitorare l'attività fisica degli utenti e fornire dei punteggi sintetici in merito alle attività svolte durante la giornata. Si tratta di funzionalità non particolarmente rivoluzionarie, ma che sarebbero state brevettate da Oura nell'ambito degli smart ring.

Insomma, rimane da capire se Oura intenderà davvero mettere i bastoni tra le ruote a Samsung al momento del lancio di Galaxy Ring.

Ciò che invece sembra sicuro riguarda le tempistiche, visto che Samsung ha esplicitamente riferito, nei documenti legali che sta preparando in via cautelativa, che la produzione di Galaxy Ring inizierà a giugno, con la commercializzazione prevista entro agosto nel mercato USA.

Su WhatsApp le breaking news tech!
Solo il meglio della tecnologia
Seguici