Nuova luce per Galaxy S23 FE, Samsung ribalta tutto

Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca
Nuova luce per Galaxy S23 FE, Samsung ribalta tutto

Non si fermano mai i rumor attorno agli smartphone di Samsung, soprattutto per quelli che ancora non sono stati lanciati dal produttore sudcoreano. Torniamo a parlare di Galaxy S23 FE, il modello protagonista di rumor a dir poco contrastanti negli ultimi mesi.

Finora infatti le abbiamo sentite tutte a proposito di Galaxy S23 FE, con voci contrastanti che prima indicavano il suo lancio a breve e poi la sua archiviazione definitiva. Nelle ultime ore sono trapelati nuovi dettagli online particolarmente incoraggianti per chi lo sta aspettando.

Stando a quanto trapelato online infatti, Galaxy S23 FE potrebbe arrivare davvero sul mercato, ma non presto quanto potreste sperare. Si parla infatti di un lancio per il quarto trimestre dell'anno, ovvero tra ottobre e dicembre 2023.

Ma la notizia più clamorosa riguarda il processore: sembra infatti che Galaxy S23 FE possa arrivare sul mercato con un processore Exynos. Sì, avete capito bene: Samsung ribalterebbe quanto visto a Galaxy S21 FE, portando un processore Exynos sulla Fan Edition mentre la serie Galaxy S è equipaggiata con processore Qualcomm.

Sarebbe un processore Exynos 2200 quello di Galaxy S23 FE. Questo è lo stesso processore che troviamo sulla serie Galaxy S22, il primo di Samsung con GPU AMD e che non ha convinto molto gli utenti in termini di performance. Forse anche per questa ragione Samsung ha deciso di puntare tutto sui processori Qualcomm Snapdragon per la serie Galaxy S23.

Allora rimane difficile capire perché l'azienda programma un Galaxy S23 FE per fine 2023 con un processore Exynos 2200. Potrebbe anche darsi che l'azienda ha ottimizzato il processore, aggiornandolo in termini hardware.

Per il resto, il nuovo Galaxy S23 FE dovrebbe proporre un comparto fotografico posteriore aggiornato rispetto alle generazioni precedenti, sfoggiando il sensore principale da 50 megapixel che troviamo anche su Galaxy S23. Dal punto di vista delle memorie, ci si aspetta uno storage interno da 128 e 256 GB mentre per la RAM si parla di 6 e 8 GB.

Al momento si parla di un lancio per fine anno nel mercato USA.

Rimane da capire se lo stesso avverrà anche in Europa. Mancano circa 6 mesi, tante cose possono ancora cambiare.

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un'affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato. Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

Su WhatsApp le breaking news tech!
Solo il meglio della tecnologia
Seguici