Gboard rende l'utilizzo delle tastiere fisiche più comodo sui tablet Android

Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca
Gboard rende l'utilizzo delle tastiere fisiche più comodo sui tablet Android

Google conferma ancora una volta i suoi sforzi nei confronti delle sua app dedicate ai dispositivi Android (ecco la raccolta dei migliori smartphone Android del mese). Tra queste troviamo senz'altro Gboard, la tastiera virtuale di Google che ormai anima milioni di dispositivi in tutto il mondo.

Nelle ultime ore infatti Gboard ha ricevuto un nuovo aggiornamento che la rende particolarmente ottimizzata anche su tablet Android. Questo perché arriva finalmente un migliore supporto ai tablet ai quali vengono connesse delle tastiere fisiche.

Gboard infatti ora propone una barra degli strumenti che fornisce suggerimenti a coloro che usano una tastiera fisica per scrivere su tablet Android. Come vedete dagli screenshot in basso, la barra viene proposta a forma di pillola nella parte inferiore dell'interfaccia di scrittura e permette di accedere rapidamente al pannello delle emoji, alla sezione degli Appunti dove vengono raccolte tutte le parti di testo copiate.

Sarà anche possibile accedere alla funzione di traduzione di Google, alle scorciatoie da tastiera e anche aprire la tastiera virtuale completa.

La barra include anche un'opzione rapida per essere ridotta ulteriormente sul lato sinistro dell'interfaccia.

La nuova barra dedicata alle tastiere fisiche è comunque disattivabile. Questo è possibile tramite l'opzione integrata nelle impostazioni di Gboard. Se abilitata, la sua attivazione avviene automaticamente ogni volta che si connette una tastiera fisica al tablet.

La novità che abbiamo appena descritto dovrebbe essere disponibile per tutti coloro che usano Gboard su tablet Android e che hanno aggiornato l'app alla versione 13.6. Fateci sapere se l'avete già provata e se la trovate utile.

Via: 9to5Google

Tutte le news sulla tecnologia su Google News
Ci trovi con tutti gli aggiornamenti dal mondo della tecnologia
Seguici