Gemini dà i super poteri a Recorder: cosa serve per i riassunti audio

Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca
Gemini dà i super poteri a Recorder: cosa serve per i riassunti audio

Google sembra finalmente aver messo tutte le carte in tavola per i suoi Pixel dotati di intelligenza artificiale, ovvero i top di gamma presentati quest'anno. Parliamo ovviamente dell'arrivo di Gemini su Pixel 8 Pro.

L'annuncio di Gemini, e le relative dimostrazioni del suo funzionamento, hanno sicuramente attirato molte attenzioni. Si tratta di qualcosa che non abbiamo mai visto nella sua interezza nel panorama smartphone prima di Pixel 8 Pro. E sappiamo che Gemini può allargare il suo raggio d'azione anche sulle trascrizioni audio.

Le trascrizioni audio sono qualcosa di presente sui Pixel di Google da ormai un paio d'anni, grazie all'app Google Recorder che si dimostra potentissima nell'elaborare la trascrizione testuale di ciò che viene registrato con lo smartphone, anche in lingua italiana. E Google Recorder è tra le app che godrà del supporto di Gemini.

Gemini infatti sarà in grado di effettuare dei riassunti alla registrazione audio effettuata con Google Recorder. Nelle ultime ore sono trapelati dettagli tecnici sul suo funzionamento su Recorder.

Stando infatti a quanto appena trapelato, Gemini richiederebbe fino a 1 GB di dati da scaricare per allenare e rendere operativo il suo modello di intelligenza artificiale per funzionare correttamente su Recorder.

Tale mole di dati sarebbe necessaria per rendere Gemini robusto abbastanza a proporre riepiloghi accurati delle registrazioni effettuate con Recorder. Un altro requisito fondamentale corrisponde alla lunghezza della registrazione, la quale dovrà essere oltre una certa soglia altrimenti Gemini non riuscirà a essere efficace. D'altro canto, sembra anche che non debba essere troppo lunga, altrimenti allo stesso modo Gemini restituirà un messaggio di errore, come quello che vedete nell'immagine in basso.

Il tutto viene gestito da Android AICore, la piattaforma che Google ha messo a punto per gestire l'intelligenza artificiale su Android. Secondo le ultime informazioni emerse online, l'app Recorder dovrà essere aggiornata alla versione 4.2.20231031.x per funzionare con Gemini. A patto di avere un Pixel 8 Pro ovviamente.

Mostra i commenti