Gmail: il nuovo design è finalmente disponibile per tutti!

Gmail: il nuovo design è finalmente disponibile per tutti!
Vito Laminafra
Vito Laminafra

Il 2022 è l'anno del cambiamento per Gmail: all'inizio dell'anno, Google ha annunciato che il popolare clienti email avrebbe ricevuto un nuovo design più moderno e a febbraio sono iniziati i test di questa nuova interfaccia (ne abbiamo parlato in questo articolo). Dopo diversi mesi, ecco che finalmente il nuovo design di Gmail è disponibile per tutti gli utenti.

Offerte Amazon

La nuova interfaccia di Gmail è parecchio diversa da quella precedente: sono presenti diversi elementi ripresi dal Material Design 3, versione più moderna e aggiornata dello stile Google, e inoltre arriva un miglior supporto alla visualizzazione del sito su tablet, miglior supporto per quanto riguarda le emoji e infine nuove funzioni di accessibilità.

Sulla destra, trova posto una barra che raccoglie le varie sezioni della piattaforma Gmail, che ormai non è più un semplice client mail: da qui, è possibile vedere tutta la posta, le chat e i vari messaggi, accedere a Spaces e a Meet. In fondo a questa barra, ci sono dei collegamenti rapidi verso i contatti più frequenti. Novità sono le impostazioni rapide, raggiungibili da un pulsante posto in alto a destra, che raccolgono una serie di opzioni per personalizzare l'intera interfaccia. Infine, migliora anche la ricerca dei messaggi, grazie all'introduzione di nuovi filtri.

Molti di voi avranno sicuramente già provato la nuova interfaccia, ma come detto questa sarà ora attiva di default per tutti: ecco però come tornare al vecchio design di Gmail (questa possibilità non sarà però garantita per molto tempo:

  • In alto a destra, fare clic sul pulsante delle impostazioni
  • Nella sezione Impostazioni rapide, fare clic su Torna alla visualizzazione originale di Gmail
  • Ricaricare la pagina

C'è anche una nuova funzione in arrivo

Oltre a tutto ciò, Google ha anche annunciato una piccola novità in arrivo su Gmail: BigG ha infatti dichiarato che è in rollout la funzione di "intent matching per nomi e indirizzi e-mail" e nuovi suggerimenti personalizzati.

Con intent matching, si intende uno strumento che sfrutta il machine learning per aiutare gli utenti nella ricerca, per fare in modo che si riesca subito a trovare il contatto, l'email o il file allegato che si sta cercando. Oltre a ciò, Google ha spiegato che Gmail ora mostrerà gli indirizzi e-mail e i nomi prima di mostrare i cognomi corrispondenti alla parola chiave cercata: semplificando la vita a chi effettua la ricerca di un contatto per nome.

Infine, i nuovi suggerimenti personalizzati di Gmail daranno priorità ai risultati della ricerca in base alla frequenza con cui si interagisce con un determinato contatto: in parole povere, durante una ricerca appariranno prima i contatti più frequenti.

Mostra i commenti