Google annuncia un netto cambiamento per le recensioni sul Play Store

Le valutazioni, nelle prime 24 ore, saranno visibili soltanto agli sviluppatori
Antonio Lepore
Antonio Lepore
Google annuncia un netto cambiamento per le recensioni sul Play Store

Le recensioni e le valutazioni delle app sicuramente rappresentano un dettaglio importante nei vari store online, tra cui Google Play Store. Difatti, le varie critiche non solo informano i potenziali utenti, ma aiutano anche gli sviluppatori a migliorare il software. Tuttavia, non è raro imbattersi in recensioni sospette, sia positive che negative. A riguardo, Google sta studiando il modo per combattere e rimuovere le valutazioni non vere. Prima di passare ai dettagli della notizia, può tornare utile consultare la nostra guida su come farsi rimborsare dal Play Store tramite browser e app.

Come scoperto da Mishaal Rahman, infatti, il colosso di Mountain View ha annunciato che apporterà significative modifiche al suo meccanismo di valutazioni e recensioni. Nel dettaglio, sembrerebbe che verrà introdotto un sistema che consentirà la pubblicazione delle recensioni inviate dagli utenti soltanto dopo 24 ore. Prima di questo termine, le valutazioni saranno visibili soltanto dagli sviluppatori dell'app recensita.

Questa novità ha un obiettivo: proteggere gli sviluppatori da fenomeni come il review bombing, ovvero il fenomeno che si verifica quando gli utenti rilasciano intenzionalmente una recensione negativa nel tentativo di danneggiare le vendite o la popolarità di uno specifico software (ma si verifica anche sui videogiochi o film/serie TV).

Insomma, con questo passo in avanti, Google spera in un miglioramento della qualità media delle recensioni.

Infine, sempre a proposito di Google, recentemente ha provveduto a cambiare i requisiti minimi per i produttori che vogliono implementare i GMS (Google Mobile Services), cioè i servizi Google utilizzati per tante funzionalità importanti, come ad esempio il Play Store. Sembrerebbe, infatti, che gli smartphone con meno di 2 GB di RAM e meno di 16 GB di memoria interna che eseguono Android 13 non potranno implementare i GMS.

Gruppo Facebook

Community SmartWorld +15k
Confrontati con altri appassionati di tecnologia nel gruppo segreto
Entra