Google ha le idee chiare: il chip Tensor G4 punterà sull'efficienza energetica e non solo

Antonio Lepore
Antonio Lepore
Google ha le idee chiare: il chip Tensor G4 punterà sull'efficienza energetica e non solo

Secondo alcune recenti indiscrezioni, Google e Samsung stanno lavorando insieme sul nuovo processore Tensor G4: l'obiettivo principale sarebbe quello di migliorare sia l'efficienza energetica che la gestione del calore del nuovo chip. In particolare, questo processore potrebbe beneficiare dell'ultimo processo a 4 nm e di un innovativo metodo di produzione messo a punto dall'azienda coreana. 

Nello specifico, Tensor G4 utilizzerebbe un metodo FOWLP (Fan-out Wafer Level Packaging) più recente. Tutto ciò favorirebbe una migliore gestione del calore e dell'efficienza energetica rispetto al modello precedente, ovvero Tensor G3. Tra l'altro, questo aspetto sarebbe una delle differenze più vistose tra i due chip. Contestualmente, però, Google starebbe lavorando anche su un possibile allontanamento da Samsung, a partire dal lancio di Tensor G5 - per Pixel 10 - nel 2025.

Difatti, Google sfrutterebbe TSMC per la realizzazione del processore del futuro, visto che quest'ultima è nota per una migliore efficienza energetica, come dimostrato dai processori firmati da Qualcomm e MediaTek e prodotti appunto da TSMC.

Futuro a parte, il colosso di Mountain View si sta concentrando su come ottimizzare al meglio il chip Tensor G4, che debutterebbe nella serie Pixel 9 e Pixel Fold 2.

Fonte: FnNews

Su WhatsApp le breaking news tech!
Solo il meglio della tecnologia
Seguici