Google Chrome e Calendar abbandonano i vecchi Android

Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca
Google Chrome e Calendar abbandonano i vecchi Android

Le app e i servizi Google svolgono un ruolo centrale nell'esperienza con i dispositivi Android. Ci sono app alle quali non possiamo ormai rinunciare, e tra queste sicuramente troviamo Google Chrome e Calendar.

Stando però a quanto trapelato online nelle ultime ore, qualcuno dovrà invece rinunciarvi. Sembra infatti che Google stia per aggiornare i requisiti minimi per accedere a Chrome e Calendar.

Per quanto riguarda Chrome, il popolarissimo browser web diffuso in tutto il mondo, a inizio 2024 arriverà la versione 120. Questa richiederà come requisito minimo di sistema Android 8, ovvero Android Oreo. Questo significa che non sarà in alcun modo possibile usare l'app di Chrome su dispositivi aggiornati ad Android Nougat o versioni precedenti.

Analogamente, nel codice di Google Calendar, l'app di Google che permette appunto di gestire il calendario personale, è stato scovato un messaggio di avvertimento per tutti coloro che hanno Android 7.1 Nougat, con il quale viene chiarito che non sarà più possibile usare l'app Calendar su tale versione del sistema operativo.

Insomma, tutti i dispositivi con Android Nougat o versioni precedenti perderanno presto la possibilità di usare Chrome e Calendar. Si tratta di una versione Android rilasciata 7 anni fa, non un'eternità. Trattandosi di Android, dietro l'angolo vi sono comunque delle soluzioni non ufficiali per chi non ha intenzione di cambiare dispositivo per questo motivo, come installare ad esempio una custom ROM con una versione di Android più recente.

Tutte le news sulla tecnologia su Google News
Ci trovi con tutti gli aggiornamenti dal mondo della tecnologia
Seguici