Le iniziative di Google per mantenere il Play Store un posto sicuro

Vito Laminafra
Vito Laminafra
Le iniziative di Google per mantenere il Play Store un posto sicuro

Google è sempre molto attenta per quanto riguarda la privacy e la sicurezza sul suo Play Store: in passato è infatti capitato che alcune app malevole o poco attente alla privacy siano riuscite a superare i controlli di sicurezza di BigG, ma ora l'azienda ha presentato diversi strumenti che permettono agli utenti (ma anche agli sviluppatori) di essere più consapevoli circa le app presenti su Play Store.

Canale Telegram Offerte

Queste le iniziative che Google ha presentato nell'ultimo periodo:

  • Google Play SDK Index, si tratta di un servizio che fornisce informazioni e dati sull'utilizzo per gli SDK commerciali più diffusi su Google Play, in modo da poter prendere decisioni migliori sull'SDK da utilizzare.
  • La sezione Data safety su Google Play, che permette agli utenti di dare uno sguardo a come vengono gestiti i dati degli utenti dalle applicazioni sullo store.
  • Miglioramenti agli strumenti che verificano l'integrità delle app come la firma delle app, che garantire che gli aggiornamenti delle app siano affidabili.
  • Play Integrity API, che permette agli sviluppatori di proteggere tutte le informazioni private degli utenti da attacchi esterni.
  • Nuova policy Target API Level per rafforzare la sicurezza proteggendo gli utenti dall'installazione di app che potrebbero non avere le funzionalità di privacy e sicurezza obbligatorie.

Ovviamente il lavoro di Google continua e nei prossimi mesi arriveranno sicuramente altre novità riguardanti la protezione dei dati personali degli utenti su Play Store.

Fonte: Google

Su WhatsApp le breaking news tech!
Solo il meglio della tecnologia
Seguici