Gradita sorpresa per gli utenti Google One Premium: videochiamate di Meet potenziate

Gradita sorpresa per gli utenti Google One Premium: videochiamate di Meet potenziate
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Quattro anni fa era arrivato in Italia Google One, il servizio che unificava i piani Google Drive, Foto e molto altro. Il primo effetto visibile era stato il nuovo backup per i dispositivi Android, ma il cambiamento era molto più profondo e negli anni successivi Google ha continuato ad affinare l'esperienza utente. 

L'anno scorso è stata infatti introdotta la VPN per i piani a pagamento Premium, ma Google ha lanciato anche gli strumenti avanzati di modifica di Google Foto e premi del Google Store, ottenendo un ottimo successo tra gli utenti.

Canale Telegram Offerte

Ora la società di Mountain View ha annunciato l'arrivo di un'altra novità, sempre per gli utenti con piano Premium da 2TB e oltre, ed è l'arrivo di funzionalità precedentemente riservate agli utenti business (a pagamento) di Google Workspace. La più interessante di queste è il potenziamento delle videochiamate Google Meet, che ora riceve:

  • aumento delle videochiamate di gruppo da un'ora a 24 ore
  • filtro rumori di sottofondo (novità appena introdotta, tra l'altro)
  • possibilità di registrare le videochiamate su Google Drive

Nella tabella sotto potete vedere le differenze tra i vari piani Google One:

Google afferma che le funzionalità avanzate di videochiamata sono in via di impementazione nei seguenti Paesi: Stati Uniti, Canada, Messico, Brasile, Giappone e Australia, con altri paesi in arrivo.

Ricordiamo che Google Meet è una delle app migliori per le videochiamate di gruppo, con accesso da browser, un'interfaccia pulita e molte funzioni che le consentono di rivaleggiare con "mostri sacri" come Zoom e Microsoft Teams, senza considerare l'integrazione con i servizi Google, Gmail e Calendar su tutti.

Uno dei limiti maggiori, ma comune a molti programmi per videochiamate nella versione gratuita, è il limite dei 60 minuti per le conferenze di gruppo (e l'impossibilità di registrare), ma ora per gli utenti Google One Premium questa sarà una graditissima sorpresa.

Inoltre la società promette che con il tempo i membri di Google One (a pagamento) avranno accesso a funzioni premium selezionate aggiuntive da Google Workspace, su Google Meet, Gmail e Calendar, e altri prodotti Google.

Mostra i commenti