Dal 9 dicembre Google Pay richiederà l'autentificazione 2FA

Antonio Lepore
Antonio Lepore
Dal 9 dicembre Google Pay richiederà l'autentificazione 2FA

Il sito web di Pay.Google presto riceverà una nuova modifica. In particolare, si tratta dell'abilitazione a due fattori, una pratica ormai consolidata su tantissimi servizi online. Il sito, quindi, prossimamente richiederà l'autenticazione 2FA per visualizzare pienamente tutte le informazioni di pagamento nella pagina. Prima di entrare nel vivo della notizia, può tornare utile consultare le nostre guida su come funziona Samsung Pay ed Apple Pay.

Per quanto riguarda ciò che si può consultare in questa sezione, possiamo ritrovare tutte le attività di acquisto più recenti riguardanti YouTube, Google Play apps, Google Store e Play Books. A riguardo, ricordiamo che "Google Pay" si riferisce principalmente a metodi di transazione come tap-to-pay o online, mentre Google Wallet su Android è un "contenitore" per carte di credito e di trasporto pubblico. Tra l'altro, nella stessa pagina possiamo rintracciare anche gli abbonamenti a servizi interni ed esterni a Google, oltre ad una sezione che si riferisce ai metodi di pagamento disponibili, il saldo di Google Play ed il credito di Google Store.

Sulle tempistiche, invece, è un banner apparso proprio sulla pagina web a dare informazioni precise: "A partire dal 9 dicembre, aumenteremo la sicurezza dell'account richiedendo la verifica in due passaggi per visualizzare qualsiasi informazione di pagamento. Per garantire l'accesso continuo alle tue informazioni di pagamento, abilita la verifica in due passaggi, se non l'hai già fatto." 

Infine, il sito "9to5Mac", contattando la stessa Google per avere maggiori dettagli a riguardo, ha ottenuto ulteriori chiarimenti sulla vicenda. Nel dettaglio, sembrerebbe che questa ulteriore verifica si attiverà nel caso in cui si voglia controllare dati importanti. Da ciò, dunque, si può ipotizzare che la verifica interesserà la scheda metodi di pagamento e tutte le impostazioni collegate ad essa.

Su WhatsApp le breaking news tech!
Solo il meglio della tecnologia
Seguici