Google prepara grosse sorprese per Pixel Buds Pro: ecco le novità in arrivo

Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca
Google prepara grosse sorprese per Pixel Buds Pro: ecco le novità in arrivo

Manca ormai soltanto un giorno al grande evento del 4 ottobre di Google, quello in cui conosceremo ufficialmente i nuovi Pixel 8, gli smartphone top di gamma di casa Google, e altre novità come Pixel Watch 2.

Oltre a questo sappiamo che arriveranno delle novità per le Pixel Buds Pro. Non si tratterà di un nuovo modello ma di nuove colorazioni per le cuffie che già conosciamo. Ma non solo: per le Pixel Buds Pro sono in arrivo delle importanti novità software.

Grazie all'affidabile Kamila Wojciechowska, siamo in grado di avere una ricca anteprima sulle nuove funzionalità software che arriveranno su Pixel Buds Pro. Queste sono state scovate effettuando il teardown della più recente versione dell'app Pixel Buds. Andiamo a vederle insieme:

  • Rilevamento automatico delle conversazioni. Questa funzionalità attiverà automaticamente la modalità Transparency, ovvero quella che permette di ascoltare anche l'ambiente esterno con le cuffie, quando viene rilevata una conversazione diretta all'utente. Questa funzionalità chiaramente si rivelerà molto utile per non estraniarci da conversazioni che, anche in maniera improvvisa, potrebbero essere dirette a noi durante l'ascolto.
  • Arriverà il supporto allo standard di connettività Bluetooth Super Wideband. Questo prevede il doppio della banda per la trasmissione del contenuto audio derivante dal vocale. Chiaramente incrementerà la qualità dell'audio, soprattutto in chiamata quando si useranno le Buds Pro.
  • Arriva il supporto Clear Calling che troviamo già sui Pixel più recenti. La funzionalità ha sempre l'obiettivo di incrementare la qualità in chiamata quando si utilizzano le Buds Pro.
  • Arriverà Hearing Wellness, la quale corrisponde a una funzionalità che si occupa di monitorare automaticamente e in maniera profonda i volumi audio durante l'ascolto, con l'obiettivo di intervenire tramite notifiche quando i volumi raggiungono livelli oltre la soglia salutare per l'udito. Questa funzionalità non prende in considerazione esclusivamente i volumi ma anche il tempo per il quale si ascoltano contenuti a un determinato volume.
  • Per chi usa le Buds Pro per giocare, arriverà anche una inaspettata modalità a bassa latenza.
  • Infine arriverà l'app ufficiale Pixel Buds per Chromebook. Questa permetterà di personalizzare l'esperienza audio e gesture anche quando si accoppiano le Buds e Buds Pro a un dispositivo Chrome OS.

Quanto appena descritto è ancora in fase di finalizzazione e non è ancora disponibile a livello pubblico.

Secondo Kamila Wojciechowska, tutte le novità appena descritte arriveranno con un aggiornamento del firmware per Pixel Buds Pro, il quale corrisponderà alla versione 5.9. La distribuzione dovrebbe partire da domani 4 ottobre.

Su WhatsApp le breaking news tech!
Solo il meglio della tecnologia
Seguici