Niente segreti in famiglia: Google vuole semplificare la condivisione password

Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca
Niente segreti in famiglia: Google vuole semplificare la condivisione password

Google compie un altro passo verso la semplificazione della gestione degli account in famiglia, e in particolare annuncia delle novità che riguardano la condivisione delle password all'interno del nucleo familiare (ecco i migliori password manager del momento).

Nelle ultime ore infatti Google ha pubblicato un nuovo post sul suo blog dedicato alla gestione degli account in famiglia. L'impegno di Google in questo contesto è consistente da anni. Abbiamo visto infatti arrivare il gruppo Famiglia, utile per condividere automaticamente contenuti su Google Foto, ma anche la condivisione dello spazio cloud con Google One e i metodi di pagamento.

La novità che ha annunciato Google stavolta riguarda la condivisione delle password. Questa ovviamente si riferisce a una funzionalità che dovrebbe prendere posto nel Gestore delle password di Google, quello che viene associato a ogni account per salvare i dati di accesso ai vari account.

La condivisione delle password in famiglia dovrebbe quindi permettere di condividere in maniera sicura il nome utente e la password per l'accesso a servizi condivisi in famiglia.

Basti pensare a due genitori che hanno la necessità di accedere alla stessa piattaforma scolastica dei propri figli, oppure a coloro che hanno necessità di accedere a contenuti sensibili che riguardano i propri figli.

Google non entra particolarmente nel dettaglio in merito a questa funzionalità, ma possiamo aspettarci che sarà una cosa simile alla funzionalità che è stata scovata qualche mese fa e pubblicata su X dall'utente Leopeva64. Qui sotto trovate un'animazione che mostra l'opzione di condivisione della password attraverso il Gestore di Google.

Google ha descritto la funzionalità parlandone al presente, e questo ci fa pensare che la nuova opzione per condividere le password all'interno del gruppo Famiglia arriverà a breve. Torneremo ad aggiornarvi non appena avremo novità sul suo rilascio.