Il presunto Jason di GTA 6 inizia a prenderci gusto a lanciare indizi sul gioco

L'attore che si presume interpreti il ruolo del protagonista impazza sui social con la iconica camicia hawaiana
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari
Il presunto Jason di GTA 6 inizia a prenderci gusto a lanciare indizi sul gioco

Sembra che Rockstar Games abbia espressamente commissionato a Bryan Zampella tutta la campagna promozionale di GTA 6 (ecco quello che sappiamo sull'ultimo capitolo della popolarissima saga). 

In caso vi stiate chiedendo chi sia il signor Zampella, è un attore che da qualche mese impazza sui social con camicia hawaiana e pose da duro lasciando intendere di essere l'interprete di uno dei due protagonisti del gioco, Jason.

Il personaggio era apparso l'anno scorso in alcuni filmati, quel tanto che bastava per caratterizzarlo tramite cappello con visiera all'indietro e vistosa camicia hawaiana. Rockstar, dal canto suo, è riuscita bene a nascondere le proprie tracce facendo trapelare solo poche informazioni sul titolo (e alimentandone l'attesa fino all'esasperazione), quindi le comparsate di Zampella con suddetto outfit davanti a filari di palme per rivelarci l'ambientazione del gioco a Vice City (una città immaginaria che richiama Miami) sono un toccasana quasi doloroso. 

L'ultima dell'attore è un video dal vivo su Instagram, durante il quale ha conversato con l'ex direttore della fotografia Rockstar Joseph L.

Rubino. Nell'occasione, Zampella ha dichiarato di avere "missioni" da compiere e di dover rubare auto (già si era fatto vedere di fronte a una supercar mentre si chiedeva se rubarla o comprarla). 

L'attore ha poi parlato di un grande progetto non ancora annunciato su cui ha lavorato ma di cui non può ancora parlare, e di aver incontrato Keanu Reeves a Miami, il che confermerebbe ulteriormente le voci attorno a GTA 6 e alla sua ambientazione. A proposito, forse ricorderete che Keanu Reeves è stato anche la voce del protagonista di Cyberpunk 2077.

Anche Take-Two Interactive, proprietaria di Rockstar Games, ha confermato indirettamente l'arrivo del gioco rivelando di avere in programma "diversi titoli innovativi" nel prossimo anno fiscale, il che, prevede, le consentirà di raggiungere la cifra record di oltre 8 miliardi di dollari in sole prenotazioni. Come immaginerete, a quel punto tutti hanno pensato che parlasse proprio di GTA 6.

Mostra i commenti