Huawei mira a farvi lavorare in mobilità: presentati i dispositivi per il 2024

Lorenzo Musichini
Lorenzo Musichini
Huawei mira a farvi lavorare in mobilità: presentati i dispositivi per il 2024

Nonostante Huawei si veda sempre meno in Europa per quanto riguarda gli smartphone, continua però a essere presente con altri prodotti come tablet e notebook. Infatti, il brand cinese ha presentato in patria il suo nuovo tablet e il suo nuovo portatile, che dovrebbero arrivare da noi nel 2024.

Si tratta del MatePad Pro 11 2024 e del MateBook D16 2024, due prodotti che ereditano il duro incarico di fare breccia nel pubblico come hanno fatto i loro predecessori grazie al giusto bilanciamento tra prezzo e prestazioni.

Huawei MatePad Pro 11 2024

Il nuovo MatePad Pro si presenta con uno schermo OLED da 11 pollici con risoluzione 1.600 x 2.560 pixel, inserito in un case di alluminio, al cui interno sono presenti sei speaker e il processore della "rinascita" di Huawei, il Kirin 9000S, che abbiamo visto sulla serie Mate 60.

Inoltre, avrà la possibilità di sfruttare la connettività satellitare di Beidou per scambiare messaggi, potrà essere ricaricato con la ricarica rapida a 66W e permetterà l'utilizzo della Huawei M-Pencil di terza generazione: il tutto animato da HarmonyOS 4.0.

Sarà disponibile solo in versione Wi-Fi, in due tagli di memoria con 12 GB di RAM e 256 GB o 512 GB di memoria interna e nelle colorazioni nera, bianca, grigia o celeste a un prezzo che al cambio attuale si aggira tra i 600-700€, a seconda del taglio scelto.

Huawei MateBook D16

Il MateBook D16 2024 è un notebook da 16 pollici con display LCD con 1920 x 1200 pixel di risoluzione e con aspect ratio a 16:10. Il PC presenta uno scanner per le impronte digitali incorporato nel tasto di accensione, il touchpad a 5 tocchi, una tastiera completa di tastierino numerico sul lato e la fotocamera inserita nel bordo superiore. 

Al di sotto si trova un processore Intel i5-13420H di 13esima generazione, accompagnato da 16 GB di RAM LPDDR4X e 1 TB di SSD M.2 2280 per la versione standard, mentre per la versione SE la memoria interna si ferma a 512 GB.

Inoltre, dispone di tutte le porte di cui si ha bisogno: una porta USB 3.2 di type-A, una porta USB 2.0 type-A, una porta USB 3.2 type-C con cui caricarlo e con supporto per DisplayPort 1.2, una porta HDMI e il jack per le cuffie.

Il portatile viene fornito con Windows 11 Home Edition con connettività completa di Wi-Fi 6E e Bluetooth 5.1.

Il MateBook D16 2024 sarà disponibile nelle colorazioni grigio e argento, mentre la versione SE unicamente nella colorazione argento. Il prezzo al cambio attuale è di circa 600€ per la versione standard, mentre il prezzo per la versione SE è di poco oltre i 500€.

Sia il tablet sia il notebook al momento non sono stati presentati ufficialmente in Europa, quindi non è possibile acquistarli, ma sono in fase di preordine in Cina con le spedizioni che dovrebbero partire da metà dicembre. Però, è plausibile ritenere che Huawei nei prossimi mesi li lancerà anche da noi con dei prezzi che potrebbero subire delle variazioni.

Tutte le news sulla tecnologia su Google News
Ci trovi con tutti gli aggiornamenti dal mondo della tecnologia
Seguici