Iliad vuole Vodafone: l'offerta ufficiale mette sul piatto 8 miliardi. Vodafone replica.

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti Tech Master
Iliad vuole Vodafone: l'offerta ufficiale mette sul piatto 8 miliardi. Vodafone replica.

I rumor che circolavano in questi giorni erano veri. Iliad ha tutta l'intenzione di rilevare l'operatore italiano Vodafone per creare un nuovo "super operatore".

Con un comunicato stampa è Iliad a far sapere di aver messo sul piatto 8,5 miliardi per Vodafone, valutata 10,45 miliardi, affinché possa avvenire una fusione fra i due operatori con quote al 50%. Si parla genericamente di una NewCo, ovvero di una nuova compagnia, un po' come successo con WindTre, dalla fusione di Wind e 3 Italia.

Il gruppo Iliad quindi oggi ha annunciato ufficialmente di aver presentato questa proposta per la fusione delle attività fra le due società, con l'obiettivo di sviluppare un'offerta di mercato che possa essere fondata sull'innovazione e sulla qualità dell'assistenza clienti. L'offerta, fa sapere Iliad, ha il supporto unanime del suo consiglio di amministrazione e di Xavier Niel, il suo principale azionista.

L'operazione è volta a rafforzare il mercato creando un operatore unico che possa spingere maggiormente con l'innovazione, sopratutto sulla fibra ottica.

Questo è quanto si evince del primo comunicato stampa diramato.

Il fatto che si stata fatta una proposta di questo tipo però non significa ovviamente che verrà automaticamente accettata. Già a febbraio 2022 Iliad si era fatta avanti, ricevendo però un rifiuto. Sempre nel comunicato rilasciato oggi si fa menzione a quella proposta e di come questa sia più vantaggiosa per Vodafone considerando le attuali condizioni del mercato. Questo perché, come segnalato da Milanofinanza, Vodafone è in perdita e sta valutando apertamente join venture come queste. In Spagna per esempio sta portando avanti la fusione con Zegona, mentre in UK con Tre. Per l'Italia si parla di un altro possibile interessato, ovvero Swisscom.

Nell'ambito della proposta Iliad avrebbe poi un diritto di opzione sulla partecipazione di Vodafone nella prossima azienda, con la possibilità di acquisire ogni anno il 10% del capitale azionario della NewCo "ad un prezzo per azione pari all'equity value al closing".

Se dovesse decidere di esercitare totalmente questo diritto genererebbe altri 1,95 miliardi di liquidità per Vodafone, in aggiunta agli 8,5 iniziali.

Se non volete attendere la possibile fusione per sfruttare una delle migliori offerte del mercato vi ricordiamo che proprio in questi giorni Iliad sta promuovendo la sua nuova Flash 180.

Aggiornamento 18/12/2023 ore 11:55

Vodafone replica alla proposta di fusione tra Vodafone Italia e Iliad Italia.

Vodafone Group Plc ("Vodafone") prende atto dell'annuncio odierno di Iliad relativo alla proposta di fusione tra Vodafone Italia e Iliad Italia.

Coerentemente con le sue precedenti dichiarazioni, Vodafone è favorevole al consolidamento del mercato nei Paesi in cui non riesce a ottenere un adeguato ritorno sul capitale investito e conferma che sta esplorando le opzioni con diverse parti per raggiungere questo obiettivo in Italia, anche attraverso una fusione o una cessione.

Non vi è alcuna certezza che alla fine venga concordata una transazione. Se necessario, verrà fatto un ulteriore annuncio quando sarà opportuno.

Sostanzialmente Vodafone prende atto e lascia la porta aperta, senza confermare né smentire (per ora) l'esito della trattativa, che ovviamente è ancora in corso. Per un eventuale "ulteriore annuncio" ci sarà insomma da attendere, e forse i tempi non saranno brevissimi; in ogni caso saremo qui pronti a raccontarvelo.

Su WhatsApp le breaking news tech!
Solo il meglio della tecnologia
Seguici