A che punto è la copertura nella vostra zona del Piano Banda Ultralarga? La nuova mappa di Infratel ha la risposta

WebGis è una nuova mappa interattiva pubblicata da Infratel che vi consente di sapere dove sono PCN, ROE, SRB e altro nella vostra zona, e potete anche scaricare i dati
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari
A che punto è la copertura nella vostra zona del Piano Banda Ultralarga? La nuova mappa di Infratel ha la risposta

Su queste pagine vi aggiorniamo spesso sull'avanzamento dei lavori del piano Banda Ultralarga (BUL) del Governo, e adesso finalmente Infratel mette a disposizione uno strumento per controllare l'avanzamento dei lavori: WebGis. 

Andiamo a scoprirlo, ma non prima di ricordarvi la nostra guida su come verificare la copertura della fibra.

Cos'è WebGis

QebGis è un sito pubblicato da Infratel che consente di visualizzare i dati sullo stato di avanzamento dei lavori del piano Banda Ultralarga sul territorio italiano. 

Qui potete trovare i dati relativi all'attività di Infratel Italia sul territorio, sia riguardo alla rete in concessione a Open Fiber che a quella realizzata e gestita da Infratel.

Attraverso il WebGis potete vedere le infrastrutture a livello di comune, provincia e regione. Tre sono i layer disponibili:

  • Diretto Infratel: pozzetti, ROE (Ripartitore Ottico di Edificio), unità immobiliari
  • Concessione FTTH: pozzetti, ROE, unità immobiliari
  • Concessione FWA: area di copertura FWA, stazioni radio base (SRB) FWA, unità immobiliari FWA

Qui inoltre potete vedere la posizione dei PCN (Punto di Consegna Neutro) e scaricare i dati, anche di località che potete disegnare sulla mappa, e filtrare per Diretto Infratel, Concessione FTTH o Concessione FWA.

Come usare WebGis

Usare il nuovo strumento interattivo è semplicissimo. Andate a questo indirizzo e ingrandite la mappa utilizzando la rotellina del mouse. In basso a sinistra trovate un'icona con la "i", la legenda. 

In alto a destra potete cliccare su Seleziona Area per selezionare un'area di interesse. Se cliccate in alto a sinistra sull'icona con tre linee orizzontali, potete accedere agli strumenti:

  • Cerca, per cercare una località
  • Layer, per disattivare o meno i layer disponibili (Infratel o concessioni)
  • Download
  • Stile mappa (Open Street Map al momento) 

Se cliccate su Download, potete scaricare i dati disponibili. Indicate una regione o attivate il pulsante Area selezionata (se avete selezionato un'area), poi indicate cosa volete scaricare per Progetto e il tipo di file da scaricare, CSV o Shape. 

Poi cliccate su Scarica in basso a destra. Dopo qualche secondo il file sarà pronto e potrete salvarlo sul computer.

Cosa sono le aree Infratel

Infratel è la società del Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) che promuove la realizzazione e l'integrazione delle infrastrutture per la fruizione dei servizi internet a Banda Ultralarga (BUL) nelle zone a bassa densità di popolazione o comunque nelle aree del Paese dove gli operatori privati non hanno ritenuto utile investire per portare la fibra.

Il Piano BUL comporta la realizzazione della rete pubblica nazionale sulle aree bianche, ovvero a fallimento di mercato, basata sull'accordo tra Stato e regioni.

Dopo aver vinto i tre bandi del progetto Banda Ultralarga del Governo, Open Fiber è stata incaricata da Infratel a cablare l'Italia fino ai piccoli Comuni per espandere la copertura sul territorio nazionale della fibra ottica e ridurre così al minimo il digital divide.

Due sono le tecnologie utilizzate: FTTH (Fiber To The Home), per una connessione fino a 10 Gigabit al secondo, e, ove non disponibile, FWA (Fixed Wireless Access), il sistema ibrido che unisce collegamenti a rete fissa e collegamenti wireless.

Tutte le news sulla tecnologia su Google News
Ci trovi con tutti gli aggiornamenti dal mondo della tecnologia
Seguici