Potete integrare Google Foto con l'app Galleria su OnePlus, Xiaomi e OPPO: ecco come

Arriva l'integrazione tra l'app stock di OnePlus, Xiaomi e OPPO con Google Foto, compresa la sincronizzazione.
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca
Potete integrare Google Foto con l'app Galleria su OnePlus, Xiaomi e OPPO: ecco come

Arrivano delle grosse novità per coloro che non riescono proprio a rinunciare alle comodità di Google Foto sul loro smartphone Xiaomi, OnePlus, OPPO o Realme. Arriva infatti il supporto ufficiale a Google Foto da parte delle app Galleria che troviamo sui dispositivi delle aziende cinesi appena citate.

Il supporto del quale parliamo prevede la totale integrazione nelle app Galleria stock di OnePlus, Xiaomi, OPPO e Realme. Quando parliamo di integrazione, intendiamo la possibilità di visualizzare e sincronizzare tutti i contenuti nella libreria di Google Foto nelle app Galleria stock, e viceversa.

La novità arriva quasi contemporaneamente su OnePlus, Xiaomi, OPPO e Realme. Questa integrazione prevede la sincronizzazione in entrambi i sensi, e supporto anche la sincronizzazione automatica delle immagini modificate attraverso una delle due app. Si rivelerà molto utile, visto che sono tanti gli utenti Xiaomi, OPPO, OnePlus e Realme che non possono rinunciare alle funzionalità delle app Galleria stock per le possibilità di personalizzazione, e nemmeno a Google Foto per la comodità e la sicurezza del salvataggio in cloud.

Abilitare l'integrazione tra Google Foto e l'app Galleria OnePlus, quella che si chiama Foto nella OxygenOS, è molto semplice:

  1. Aprite l'app Foto del vostro OnePlus.
  2. Accedete alle Impostazioni dell'app e poi a Backup.
  3. Dovreste vedere l'opzione relativa al backup su Google Foto, abilitatela.
  4. A questo punto si aprirà Google Foto e vi chiederà di concedere il permesso all'app Foto di OnePlus di accedere alla libreria di Google Foto. Concedetelo.

Ovviamente è possibile fare il processo inverso, dalle Impostazioni di Google Foto, per revocare l'accesso alla libreria personale delle immagini.

Lo stesso procedimento è disponibile su OPPO, che ha l'analogo della OxygenOS, e sui dispositivi Xiaomi. Anche in questo caso sarà possibile attivare il backup e la sincronizzazione automatica tra Google Foto e l'app Galleria, e viceversa. Per accedere alla novità su Xiaomi sarà necessario aver aggiornato l'app alla versione 3.6.2.10-global. Lo stesso supporto dovrebbe essere disponibile anche sui dispositivi Realme.

Il canale degli sconti tech +50k
Tutti i migliori sconti e coupon per la tecnologia
Seguici