Internet come lo conosciamo potrebbe iniziare a cambiare da domani

Antonio Lepore
Antonio Lepore
Internet come lo conosciamo potrebbe iniziare a cambiare da domani

La prossima settimana entrerà in vigore il "Digital Markets Act", una legge dell'Unione Europea che darà il via ad un processo che dovrebbe costringere Amazon, Google e Meta a rendere nel 2023 le loro piattaforme più aperte e interoperabili. Tutto questo, ovviamente, potrebbe favorire importanti cambiamenti, tra cui una diversa interazione tra gli utenti e le app. A riguardo, Gerard de Graaf, un funzionario dell'UE che ha contributo al "DMA", ha affermato: "Prevediamo che le conseguenze saranno significative. Ad esempio, se hai un iPhone, dovresti essere in grado di scaricare app non solo dall'App Store, ma da altri app store o da Internet".

Tra l'altro, il pacchetto di norme potrebbe anche costringere WhatsApp di Meta a ricevere messaggi da app concorrenti come Signal o Telegram, o impedire ad Amazon, Apple e Google di preferire le proprie app e servizi. In ogni caso, le piattaforme tecnologiche non dovranno conformarsi immediatamente. Difatti, l'UE dovrà prima decidere quali aziende sono abbastanza grandi e radicate per essere classificate come "gatekeeper", ovvero soggette alle regole più severe.

A questo proposito, De Graaf prevede che circa una dozzina di società faranno parte di quel gruppo e che tutto sarà annunciato in primavera. 

Secondo lo stesso De Graaf, queste regole più severe sono necessarie per tutelare le persone e altre aziende dalle pratiche sleali nonché per consentire alla società di ricevere tutti i vantaggi della tecnologia. Inoltre, è stato piuttosto critico anche nei confronti della "Carta dei Diritti AI" recentemente pubblicata dalla Casa Bianca, evidenziando che la mancanza di una regolamentazione ferma può minare la fiducia del pubblico nella tecnologia: "Se i nostri cittadini perdono fiducia nell'IA perché credono che li discrimini e porti a risultati dannosi per le loro vite, eviteranno l'IA e non avrà mai successo".

Mostra i commenti