iOS 17 supporterà l’editing video in modalità Cinema anche nelle app di terze parti

Antonio Lepore
Antonio Lepore
iOS 17 supporterà l’editing video in modalità Cinema anche nelle app di terze parti

Così come anticipato durante l'evento WWDC 2023, iOS 17 di Apple includerà una nuova API Cinema che permetterà agli sviluppatori di supportare la riproduzione e l'editing in video in modalità cinematografica anche nelle applicazioni di terze parti. Nella documentazione di Apple dedicata agli sviluppatori si può leggere: "Il framework Cinematic ti consente di aggiungere funzionalità di editing e riproduzione di livello professionale ai filmati, registrati con la modalità Cinema dell'app Fotocamera, alle tue app. Queste sono le stesse funzionalità utilizzate in applicazioni come Final Cut Pro, Foto e iMovie. Ad esempio, questa API consente alle tue app di modificare la distanza di messa a fuoco e l'apertura nei filmati, creando un effetto bokeh, anche dopo la registrazione".

Apple mette a disposizione questa modalità nell'app Fotocamera da iPhone 13 in poi. Principalmente ispirata ai film di Hollywood, la modalità Cinema consente agli utenti di registrare video con una profondità di campo ridotta e di poter utilizzare cambi di messa a fuoco automatici tra i soggetti.

La tecnica utilizzata per spostare la messa a fuoco da un soggetto all'altro si chiama "rack focus".

Il funzionamento della modalità è semplice: agisce bloccando la messa a fuoco sul soggetto e sfoca lo sfondo per ottenere la profondità di campo. Se l'utente successivamente sposta la fotocamera per centrarla su un nuovo soggetto, la modalità Cinema sposta automaticamente il punto focale sul nuovo protagonista. Grazie ad iOS 17, quindi, questa modalità sarà disponibile anche nelle applicazioni di terze parti.