LinkedIn pensa al gaming per arricchire l'esperienza degli utenti: ecco come

L'intenzione è di lanciare giochi di puzzle simili a Wordle
Antonio Lepore
Antonio Lepore
LinkedIn pensa al gaming per arricchire l'esperienza degli utenti: ecco come

LinkedIn, la piattaforma di Microsoft dedicata al lavoro, sta prendendo in considerazione un'opzione inaspettata, ovvero l'implementazione del gaming. Con circa un miliardo di utenti, LinkedIn, tramite questa novità, punterebbe ad incrementare il tempo trascorso sulla piattaforma, lanciando un'esperienza di gioco dedicata ai puzzle simili a Wordle, che è diventato virale coinvolgendo milioni di giocatori. 

Nel dettaglio, diversi ricercatori di app hanno scoperto dei codici che confermano questa volontà di LinkedIn. Tra questi, c'è Nima Owji, che ha rivelato che la piattaforma starebbe sviluppando giochi che organizzano i punteggi degli utenti in base al luogo di lavoro, classificando anche la aziende in base ai punteggi. In tal senso, è arrivata anche la conferma di un portavoce della piattaforma, che ha dichiarato: "Stiamo sperimentando l'aggiunta di giochi basati su puzzle all'interno dell'esperienza LinkedIn per sbloccare un po' di divertimento, approfondire le relazioni e, si spera, suscitare l'opportunità di conversazioni. Restate sintonizzati per saperne di più!".

In attesa di scoprirne di più nelle prossime settimane, non si può dire che si tratta di una grossa sorpresa. Microsoft, infatti, è davvero un colosso nel settore gaming grazie a Xbox, Activision Blizzard e ZeniMax. Dunque, la scelta del gaming per diversificare l'esperienza degli utenti appare certamente interessante. Tuttavia, Il il portavoce di LinkedIn ha rifiutato di specificare come e se Microsoft è coinvolta in questo progetto.

Fonte: TechCrunch

Tips, tricks e news!
Tutto il meglio della tecnologia in video brevi!
Seguici