Logitech G PRO Racing Wheel ufficiale: volante gaming senza compromessi (anche nel prezzo)

Logitech G PRO Racing Wheel ufficiale: volante gaming senza compromessi (anche nel prezzo)
Lorenzo Delli
Lorenzo Delli

Tra le novità svelate da Logitech all'evento Logi PLAY di Berlino, fra cui si annoverano gli auricolari G Fit e la console G Cloud, c'è anche il volante gaming di nuova generazione, il Logitech G PRO Racing Wheel. Sono oramai diversi anni che il marchio propone volanti di qualità per console e PC, e stavolta Logitech ha optato per fare un ulteriore salto in avanti.

Si parla infatti di un volante di fascia alta, che ha visto la collaborazione di diversi esperti (fra cui Lando Norris) e anni di progettazione e sperimentazione. Sotto il cofano, G PRO Racing Wheel nasconde il nuovo motore Direct Drive in grado di produrre un'impressionante forza di 11 newtonmetri con una risposta a latenza incredibilmente bassa. Ritroviamo a bordo anche la tecnologia TRUEFORCE proprietaria che permette il ritorno di forza ad alta definizione. Al volante, già ampiamente personalizzabile, si affianca anche una pedaliera (venduta a parte) completamente modulare. Potete scambiare i pedali, rimuoverli, spostarli e gestire la sensibilità di tutti e tre grazie a molle intercambiabili e elastomeri.

Caratteristiche Logitech G PRO Racing Wheel

  • Design intuitivo del volante - I pulsanti e le manopole sono posizionati in modo da poter essere facilmente raggiungibili con i pollici, così da non dover mai staccare le mani dal volante o gli occhi dalla strada.
  • Paddle magnetici del cambio - Progettati con un sistema magnetico che utilizza sensori contactless effetto hall, e magneti tattili aggiuntivi, per ottenere una sensazione meccanica realistica che simula accuratamente un'auto da corsa professionale, unita alla durata di milioni di cambi di marcia.
  • Paddle a doppia frizione - I paddle analogici offrono una risposta tattile perfetta per diverse funzioni in gara. Se configurate a doppia frizione, offrono il vantaggio perfetto quando si parte dalla griglia di partenza. Le configurazioni alternative includono un freno a mano e due assi aggiuntivi, in modo che i piloti possano programmare i paddle come gas e freno, offrendo la massima libertà di controllo.
  • Display delle impostazioni personalizzabili - Se i piloti hanno bisogno di impostazioni diverse per diversi titoli o per diverse auto all'interno dello stesso titolo, possono facilmente configurare al volo le impostazioni importanti del volante salvandole in uno dei cinque diversi profili disponibili.
  • Montaggio a sgancio rapido - Il sistema di fissaggio ridisegnato consente ai piloti di montare e smontare facilmente il volante dalla scrivania, mantenendo i fori per i bulloni standard per il montaggio su una racing seat.

Caratteristiche Logitech G PRO Racing Pedals

  • Rilevamento della pressione - I pedali registrano la forza esercitata dai piloti, consentendo di migliorare la memoria muscolare e la quantità perfetta di potenza frenante. 
  • Pedali personalizzabili - Facilmente accessibili e rapidi, consentono ai piloti di regolare la sensibilità di tutti e tre i pedali. I pedali della frizione e del gas possono essere più rigidi o più morbidi grazie a una serie di molle intercambiabili, mentre il pedale del freno può essere regolato con una serie di elastomeri. Sia il pedale del gas che quello della frizione utilizzano inoltre sensori a effetto Hall contactless, che ne garantiscono la longevità. 
  • Design modulare - Ogni pedale può essere spostato orizzontalmente per creare la spaziatura perfetta per ogni pilota, e i moduli dei pedali rimovibili rendono la personalizzazione un gioco da ragazzi.

Uscita e prezzo

Logitech G PRO Racing Wheel debutta già da oggi ad un prezzo piuttosto importante: si parla di ben 1.099€, a cui ci dovete aggiungere l'ulteriore investimento di 389€ per i Racing Pedals. Il volante è disponibile in due versioni, una compatibile con PC, PlayStation 5 e PlayStation 4 e una compatibile con PC, Xbox Series X|S e Xbox One. I pedali invece sono universali.

Mostra i commenti