Con macOS Sonoma, il gestore di password di Apple sarà più "aperto"

Con l'ultima beta Apple mette a disposizione di Google Chrome e Edge un'estensione per accedere alle password di iCloud
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari
Con macOS Sonoma, il gestore di password di Apple sarà più "aperto"

Il gestore di password di Apple è un'ottima e sicura opzione per conservare le proprie password in un luogo sicuro e potervi accedere da ogni dispositivo della mela collegato allo stesso ID Apple (a proposito, sapete come modificare le password sicure automatiche del servizio?).

Da Mac, il servizio consente di salvare le password sul portachiavi di iCloud e immetterle nei siti quando bisogna accedervi, ma c'è un problema: è compatibile solo con Safari, il che obbliga chi utilizza Google Chrome o altri browser a utilizzare altri gestori (o copiare manualmente i codici da Password, il che non è proprio comodo).

Nell'ultima beta di macOS Sonoma, però, Apple sta correggendo questo aspetto, in quanto ha messo a disposizione delle estensioni che consentono di accedere alle password del portachiavi di iCloud anche da altri browser. Le funzioni disponibili sono la compilazione automatica delle password e il salvataggio di nuove password, come da Safari.

Come condiviso da Ricky Mondello su Twitter, l'estensione, chiamata Password di iCloud, vi consentirà di inserire una password e autenticarvi, proprio come fate ora da Safari. 

Al momento l'estensione è disponibile su Chrome Web Store per tutti, ma funziona solo se avete installato macOS 14. Per quanto riguarda i browser compatibili, sono quelli basati su Chromium, quindi Chrome, Edge e altri. L'estensione al momento non è disponibile per Firefox. 

Nel frattempo potreste chiedervi che fine hanno fatto le passkey, che avrebbero dovuto rivoluzionare il meccanismo di autenticazione su Internet. Google, Apple e altri giganti del Web stanno lavorando all'implementazione della funzione, ma anche i singoli siti e app devono supportarlo, quindi sarà ancora un processo lungo.

Mostra i commenti