Mastodon su Android guadagna una funzione che tarderà ad arrivare su iOS

Antonio Ionta
Antonio Ionta
Mastodon su Android guadagna una funzione che tarderà ad arrivare su iOS

Mastodon rappresenta una delle alternative ad X più gettonate da parte di tutti quegli utenti rimasti delusi dalle nuove politiche introdotte da Elon Musk (l'ultima novità di oggi riguarda l'aggiunta di due nuovi abbonamenti).

Il creatore Eugen Rochko, tramite un post sul blog del social network, fa sapere che Mastodon sta implementando una nuova funzione disponibile su smartphone Android: le liste. L'utente avrà quindi la possibilità di creare un elenco personalizzato di profili seguiti così da poterli raggruppare e classificare in base ad argomenti o interessi specifici, rimuovendoli inoltre dal proprio feed sulla home. Secondo Rochko, la nuova funzione non sarà solo utile per avere una home più ordinata ma permetterà inoltre agli utenti di decidere se e quando essere esposti a determinati argomenti.

L'aggiornamento porta con se anche un ripensamento della home per facilitare la navigazione tra feed, elenchi ed hashtag.

Attualmente la creazione di liste è disponibile solo su Android e via web, mentre per iOS non è specificato se e quando questa funzione verrà implementata. A tal proposito il portavoce Renaud Chaput ha dichiarato:

"Stiamo attualmente effettuando il refactoring dell'app per risolvere alcuni problemi di prestazioni e crash, quindi il lavoro sta richiedendo un po' più tempo rispetto alla versione per Android."

Sicuramente, pur non trattandosi di una novità esclusiva (su X esistevano già) o un aggiornamento importante (come la versione 4.2), resta comunque una funzione utile in più per tutti coloro che hanno deciso di aprire un profilo Mastodon e provare un social diverso dai soliti.

Tutte le news sulla tecnologia su Google News
Ci trovi con tutti gli aggiornamenti dal mondo della tecnologia
Seguici