MediaTek pronta a sfidare Qualcomm: è ufficiale il potente chip Dimensity 9200+

Ancora non si sa nulla sulla disponibilità nei vari mercati
Antonio Lepore
Antonio Lepore
MediaTek pronta a sfidare Qualcomm: è ufficiale il potente chip Dimensity 9200+

MediaTek ha annunciato ufficialmente il nuovo processore per gli smartphone di fascia alta: si tratta di Dimensity 9200+, che arriva sul mercato a distanza di qualche mese dal precedente modello e che sfiderà direttamente lo Snapdragon 8 Gen 2. Rispetto alla versione "vecchia", il nuovo processore vede un upgrade per quanto riguarda la frequenza di clock per processore e scheda grafica. Nello specifico, il core principale Cortex-X3 ora raggiunge i 3,35 GHz (da 3,05 GHz), mentre i core medi Cortex-A715 i 3 GHz (precedentemente 2,85 GHz). I core Cortex-A510, invece, sono ancora fissati a 1,8 GHz. 

Per quanto riguarda il resto, nessuna sostanziale differenza. La GPU Immortalis-G715, infatti, è stata confermata, seppure con una frequenza di piccolo aumentata del 17%, mentre il processore è stato realizzato sempre da TSMC con processo 4 nm. Confermati, infine, il modem basato su M80 con supporto mmWave 5G (downlink 7,9 Gbps), un'APU di sesta generazione, supporto per una frequenza di aggiornamento fino a 240Hz con risoluzioni FHD+, support alla registrazione 8K, Bluetooth 5.3 e Wi-Fi 7.

MediaTek ha spiegato che i primi smartphone equipaggiati col Dimensity 9200 Plus arriveranno sul mercato entro la fine dell'anno. Tuttavia, non si sa ancora nulla sui vari mercati in cui saranno disponibili questi dispositivi. Ad esempio, c'è stato soltanto un telefono dotato del chip Dimensity 9200 e disponibile nei mercati globali: si tratta di vivo X90 Pro. Questo smartphone, tra l'altro, è in grado anche di offrire prestazioni di tutto rispetto.

Gruppo Facebook

Community SmartWorld +15k
Confrontati con altri appassionati di tecnologia nel gruppo segreto
Entra