Microsoft Surface Mini esiste e sembra fantastico, ma non potrete comprarlo

Microsoft Surface Mini esiste e sembra fantastico, ma non potrete comprarlo
Antonio Lepore
Antonio Lepore

Microsoft ha annunciato ufficialmente il lancio di "Project Volterra", il primo mini PC dell'azienda basato su un processore ARM. Il dispositivo, denominato anche "Windows Dev Kit 2023", utilizzerà un processore Snapdragon 8cx Gen 3, affiancato a 32 GB di RAM e ad uno spazio di archiviazione di 512 GB su SSD. Non mancheranno, poi, diverse porte, tra cui due porte USB-A, altrettante USB-C ed una mini DisplayPort. Chi usa il sistema, infatti, potrà collegare fino a tre monitor, tra cui due alla risoluzione 4K con frequenza a 60 Hz. A completare le opzioni di connettività troviamo Gigabit Ethernet, Wi-Fi 6 e Bluetooth 5.1.

Per quanto riguarda il processore, non si sa quanto sarà prestante lo Snapdragon 8cx Gen 3, tuttavia Qualcomm ha affermato che le prestazioni della CPU sono "fino all'85 percento più veloci" rispetto all'8cx Gen 2, il che garantirebbe prestazioni in qualche modo vicino a quelle di un Core i5 mobile di Intel ma dietro all'M1 di Apple.

Ovviamente una parte importante del dispositivo di Microsoft è rappresentata dal software. L'azienda, infatti, ha l'obiettivo di lanciare una toolchain completa di app native Arm per gli sviluppatori. Ad esempio, Visual Studio 2022 17.4 viene eseguita in modo nativo su Arm, così come .NET 7. Tra l'altro, sono disponibili anteprime sempre per le versioni Arm di Visual C++ e Windows App SDK.

Prezzi e disponibilità

Windows Dev Kit 2023 è già disponibile per l'acquisto in Australia, Canada, Cina, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito e Stati Uniti, al prezzo di 599 dollari. Per quanto riguarda la disponibilità in Italia, invece, ancora nessuna conferma ufficiale.

Mostra i commenti