I migliori campanelli smart secondo DxOMark

I migliori campanelli smart secondo DxOMark
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Si torna a parlare di campanelli smart, dopo la nostra recensione completa del Nuki Smart Lock 3.0 Pro e KeyPad 2.0, e stavolta grazie a DxOMark. La popolare azienda che valuta da sempre le fotocamere dei dispositivi mobili ha stilato la sua classifica dei migliori campanelli smart.

Offerte Amazon

Forte dell'esperienza acquisita negli anni nella valutazione delle performance fotografiche e in registrazione video, DxOMark ha stilato la classifica dei migliori campanelli smart. Questi sono stati chiaramente valutati in termini di registrazione video in diverse condizioni di funzionamento.

I dispositivi presi in considerazione dall'analisi di DxOMark sono: Google Nest Doorbell (cablato, 1st e 2nd gen), Arlo Wired Video Doorbell, Arlo Essential Video Doorbell, Ring Doorbell Pro 2, Ring Doorbell 4, Wyze Video Doorbell Pro. DxOMark ha stilato una classifica per ogni condizione di utilizzo. Andiamo a vedere insieme i risultati.

Classifica generale

  1. Google Nest Doorbell
  2. Google Nest Doorbell (1st gen)
  3. Wyze Video Doorbell
  4. Ring Doorbell Pro 2
  5. Ring Doorbell 4
  6. Google Nest Doorbell (batteria)
  7. Arlo Wired Video Doorbell
  8. Arlo Essential Video Doorbell

Classifica per uso diurno

  1. Google Nest Doorbell
  2. Google Nest Doorbell (1st gen)
  3. Wyze Video Doorbell
  4. Ring Doorbell Pro 2
  5. Arlo Wired Video Doorbell
  6. Google Nest Doorbell (batteria)
  7. Ring Doorbell 4
  8. Arlo Wired Video Doorbell
  9. Arlo Essential Video Doorbell

Classifica per uso notturno

  1. Google Nest Doorbell
  2. Ring Doorbell 4
  3. Ring Doorbell Pro 2
  4. Google Nest Doorbell (1st gen)
  5. Wyze Video Doorbell
  6. Google Nest Doorbell (batteria)
  7. Arlo Wired Video Doorbell
  8. Arlo Essential Video Doorbell

Insomma, sembra chiaro che il nuovo Google Nest Doorbell risulta essere il campanello smart migliore in termini di qualità video, indipendentemente dalla condizione in cui si utilizza.

Questo è abbastanza coerente con le abilità di Google in termini di processing delle immagini e dei video, che conosciamo bene grazie a quanto ci fa vedere nel settore smartphone con i suoi Pixel.

Per maggiori dettagli sulle analisi svolte da DxOMark sui campanelli smart in classifica vi suggeriamo di far riferimento al report completo condiviso da DxOMark, dove troverete anche la procedura con la quale il team ha testato i dispositivi citati.

Mostra i commenti