Motorola Rizr è un Razr che ci ha creduto (molto) di più

È già in arrivo l'era dei telefoni arrotolabili?
Nicola Ligas
Nicola Ligas Tech Master
Motorola Rizr è un Razr che ci ha creduto (molto) di più

Motorola ha rivitalizzato da qualche anno la serie Razr, ovvero il suo pieghevole a conchiglia, ma al MWC 2023 ha portato qualcosa di diverso: Rizr, che non è un typo (rizr era il nome di una vecchie serie di telefoni a scorrimento), ma un concept di smartphone che si srotola.

Di base abbiamo infatti un 5 pollici nell'insolito rapporto 15:9, che allungandosi può arrivare fino ad un più generoso 6,5 pollici in 22:9, grazie al suo schermo pOLED prodotto da BOE Display: bastano un doppio clic sul tasto di accensione e circa 3 secondi di attesa!

Le app si allungano, la home si ridispone, ed anche lo sfondo stesso si adatta al nuovo formato: Motorola sembra aver pensato a tutto, anche al fatto di poter sfruttare la parte piegata del display, che scorre sulla back cover quando il Rizr è "compatto", per mostrare un'anteprima della fotocamera posteriore al vostro soggetto, o anche uno smiley animato, magari per far sorridere qualche bambino.

Potete usare questa porzione di display anche per mostrare le notifiche, l'ora e altre informazioni, o semplicemente spegnerla del tutto.

È anche possibile impostare "l'allungamento automatico", ad esempio ruotando il telefono in landscape durante un video YouTube, o se doveste scrivere un'email su Gmail.

Il peso è di 210 grammi, quindi nemmeno fuori scala per un 6,5'' (ma sono tanti se lo guardate come un 5''), ma lo spessore è decisamente più marcato in ogni situazione, e tutto ciò nonostante una batteria da soli 3.000 mAh, che per un 6,5'' sembrano assai pochi.

E la fotocamera frontale? È nascosta dal meccanismo di scorrimento, tanto che potrete usarla solo in modalità compatta, facendo scivolare ulteriormente lo schermo verso il basso di qualche altro millimetro.

Per molti versi questo Rizr sembra uno smartphone fatto e finito, ma per Motorola è solo un concept. Significa probabilmente che non sopravviverebbe ad un uso quotidiano per varie ragioni, dalla resistenza del display, sempre esposto e non protetto da piegato come nei classici fold/flip, alle perplessità che abbiamo già espresso sulla batteria, per non dire altro che non sappiamo/abbiamo considerato.

Se potremo metterci le mani sopra con un po' di calma saremo ben lieti di approfondire l'argomento, nel frattempo vi lasciamo alcune foto scattare da Android Authority e con il nostro video realizzato direttamente al MWC.

Il canale degli sconti tech +50k
Tutti i migliori sconti e coupon per la tecnologia
Seguici