Nanoleaf al CES continua ad illuminare le nostre case: tutte le novità targate Matter

Nanoleaf al CES continua ad illuminare le nostre case: tutte le novità targate Matter
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Il CES di Las Vegas, l'annuale fiera tecnologica che è attualmente in corso, entra nel vivo e ci mostra le novità presentate dai principali attori sul mercato Tra questi troviamo anche Nanoleaf, la nota azienda specializzata nell'illuminazione smart.

Offerte Amazon

Nelle ultime ore Nanoleaf ha presentato le novità che riguardano il settore dell'illuminazione smart. L'aspetto interessante di quest'anno consiste nel fatto che tutti i nuovi prodotti dell'azienda sono compatibili con lo standard Matter. Andiamo a vedere insieme le novità:

Nanoleaf 4D

Questa è una delle novità più interessanti e innovative. Si tratta di un sistema composto principalmente da una videocamera in grado di rilevare le tonalità mostrate a schermo dalla TV per riprodurle nell'illuminazione smart connessa in casa. Per fare questo, la videocamera può essere montata nella parte inferiore o superiore della TV. La compatibilità è assicurata per le TV di diagonale da 55" a 65" e da 70" a 80".

Nanoleaf 4D arriva anche con una striscia LED da applicare intorno alla TV, ma è compatibile anche con altre unità di illuminazione Nanoleaf. La peculiarità del dispositivo consiste nella possibilità di aggiornare in tempo reale l'illuminazione in base ai contenuti che vengono riprodotti sulla TV.

Nanoleaf 4D arriverà sul mercato nel corso dell'anno, l'azienda non ha ancora specificato dettagli su disponibilità e prezzo.

Sense Plus Controls e Nala

Per chi non ama interfacciarsi con le unità di illuminazione Nanoleaf tramite assistente vocale, arrivano questi nuovi prodotti che permettono un controllo manuale dell'illuminazione.

Parliamo di Sense Plus, un interruttore che può essere interfacciato con il cablaggio della rete elettrica. Il controllo permette di accendere e spegnere le unità di illuminazione, ma anche di modulare l'intensità dell'illuminazione stessa. Lo stesso Sense Plus arriva anche in versione wireless in modo da essere indipendente dal collegamento alla rete cablata.

In parallelo, è stato presentato anche Nala.

Si tratta di un bridge in grado di apprendere le abitudini dell'utente e di automatizzare la gestione dell'illuminazione connessa in casa in base ad esse.

Questi due nuovi prodotti dovrebbero arrivare a breve. Nanoleaf non ha ancora comunicato i prezzi di lancio.

Skylight

Si tratta di una nuova unità di illuminazione a lucernario smart. Come le luci Elements, Shapes e Canvas di Nanoleaf, Skylight è costituito da luci di forma quadrata configurabili in diversi modi. Le luci sono tutte compatibili con RGBW, quindi è possibile personalizzare le combinazioni di colori a propria scelta.

La personalizzazione è ampliata grazie all'integrazione del sensore di movimento. Nanoleaf non ha ancora comunicato il prezzo di lancio di Skylight.

Strisce e lampade smart con Matter

Infine, Nanoleaf ha annunciato che sta per rinnovare la gamma di lampade e strisce luminose smart per rendere il tutto compatibile con Matter.

Questi dispositivi ancora non sono stati lanciati ufficialmente sul mercato, l'arrivo dovrebbe avvenire entro la prima parte dell'anno.

Mostra i commenti