Netflix, il numero di abbonati nell'ultimo trimestre è diminuito di 1 milione

Netflix, il numero di abbonati nell'ultimo trimestre è diminuito di 1 milione
Antonio Lepore
Antonio Lepore

Continua il periodo non proprio positivo di Netflix. Dopo aver confermato una perdita di abbonati nel primo trimestre 2022, l'azienda ha rivelato che, nell'ultimo trimestre, il numero di utenti in tutto il mondo è diminuito di 1 milione, incluso un calo di 1,28 milioni soltanto negli Stati Uniti ed in Canada tra la fine di marzo e la fine di giugno. Tuttavia, le previsioni erano ulteriormente peggiori: la società, infatti, temeva di perdere almeno 2 milioni di abbonati. Complessivamente, gli abbonati ora sono 73,28 milioni negli Stati Uniti ed in Canada e 220,67 milioni in tutto il mondo.

Un'altra buona notizia arriva dalle entrate economiche, aumentate del 9% anno su anno: da 7,3 miliardi di dollari nel 2021 a 7,97 miliardi in quesro trimestre. Altre news positive riguardano il tempo di visualizzazione dei contenuti, che ha raggiunto il 7,7% (rispetto al 6,6% dello scorso giugno), e "Stranger Things", risultato il secondo spettacolo più visto sulla piattaforma dopo Squid Game.

I piani per il futuro

Per avviare una crescita della piattaforma, la società, negli scorsi giorni, ha annunciato una partnership con Microsoft al fine di lanciare un abbonamento economico con pubblicità: "La nostra speranza è creare un modello pubblicitario migliore della TV lineare – hanno scritto i dirigenti - che sia più fluido e pertinente per i consumatori e più efficace per i nostri partner pubblicitari".

Inoltre, recentemente ha "dichiarato guerra" alla condivisione degli account e delle password. Difatti, in cinque Paesi del Sud America verrà avviato un test che costringerà gli utenti a sostenere un costo extra per la condivisione degli account con persone estranee al proprio nucleo familiare (se la condivisione si prolungherà per oltre 2 settimane). Si tratta di: Argentina, El Salvador, Guatemala, Honduras e Repubblica Dominicana. 

Mostra i commenti