Secondo Google, Nexus 6P con Android N Dev Preview è "Daydream Ready"

Lorenzo Delli
Lorenzo Delli Tech Master
Secondo Google, Nexus 6P con Android N Dev Preview è "Daydream Ready"

A seguito dell'annuncio di Daydream, la particolare piattaforma per la realtà virtuale di Google, è ovviamente arrivato anche l'annuncio dell'apposito kit di sviluppo basato su C++ con supporto a Unity e Unreal Engine 4.

Huawei si sta già preparando a lanciare dispositivi "Daydream Ready", ma al momento, gli sviluppatori, su quali smartphone dovrebbero lavorare per mettere a frutto il nuovo NDK (Native Development Kit) dedicato a Daydream?

LEGGI ANCHE: Cardboard 2.0 è in realtà un sogno ad occhi aperti (Daydream)

Ovvio che Google avrebbe suggerito uno dei suoi dispositivi, ed è altrettanto ovvio che avrebbe scelto proprio il suo Nexus di punta, ovvero Huawei (Coincidenze? Io non credo NdR) Nexus 6P, dotato però della recente Android N Developer Preview.

Anzi, a dirla tutta, pare proprio che al momento il Nexus 6P sia l'unico smartphone che gli sviluppatori potranno utilizzare per le prime prove legate a Daydream. Attenzione però: il Nexus di Huawei potrebbe essere messo a dura prova, ed è proprio Google ad avvertire che i primi prodotti "Daydream Ready" non presenteranno gli stessi problemi di thermal throttling che Nexus 6P potrebbe registrare.

Tutte le news sulla tecnologia su Google News
Ci trovi con tutti gli aggiornamenti dal mondo della tecnologia
Seguici