Niente 200 megapixel per Samsung Galaxy Z Fold 5

Alessandro Nodari
Alessandro Nodari
Niente 200 megapixel per Samsung Galaxy Z Fold 5

Continuano a rincorrersi le anticipazioni intorno al Galaxy Z Fold 5, il futuro pieghevole di Samsung che promette una serie di novità rispetto al suo predecessore (ma forse neanche troppe). 

L'ultimo leak riguarda la fotocamera principale, ora ferma a "soli" 50 megapixel e che si sperava sarebbe stata migliorata con il nuovo sensore da 200 megapixel introdotto con Galaxy S23 Ultra. Andiamo a scoprire i dettagli.

Niente fotocamera da 200 MP... e neanche da 108 MP?

A rilanciare l'anticipazione è il noto Ice Universe, secondo il quale infatti il prossimo Galaxy Z Fold 5 non solo non avrà il sensore HP2 da 200 megapixel introdotto con Galaxy S23 Ultra, ma neanche quello da 108 megapixel di Galaxy S22 Ultra. 

Il leaker infatti prevede che il nuovo pieghevole di Samsung riprenderà lo stesso modulo fotocamere di Galaxy Z Fold 4, ovvero 

  • principale: 50 MP ƒ/1.8 con stabilizzazione ottica
  • grandangolare: 12 MP ƒ/2.2
  • zoom 3x: 10 MP ƒ/2.4

che è la stessa configurazione che troviamo nei vari Galaxy S22/S22+ e S23/S23+.

Ora se le speranze intorno al nuovo sensore HP2 da 200 MP, presentato questo gennaio, non erano particolarmente elevate, i fan speravano almeno che arrivasse almeno quello da 108 MP (che ricordiamo ha le stesse dimensioni, 1,3" del nuovo HP2).

La notizia non era campata in aria, visto che era stata rilanciata da un leaker asiatico, ma secondo Ice Universe questo non avverrà. E la scelta potrebbe anche avere un suo senso dal punto di vista di Samsung. Una delle maggiori novità di Galaxy Z Fold 4 è stata la nuova fotocamera principale da 50 MP, e abbiamo visto come il gigante di Seul, forte del suo vantaggio di mercato, sia conservativo con gli aggiornamenti, almeno per quanto riguarda i suoi pieghevoli (Z Fold 2 e Z Fold 3 avevano la stessa fotocamera da 12 MP). 

Probabilmente, i dirigenti dell'azienda non vedono un grande pericolo da parte degli altri produttori, e il settore dei pieghevoli sembra si stia orientando sempre più, vuoi per questioni di prezzo, vuoi per comodità d'uso, verso il formato "a conchiglia".

Abbiamo visto infatti il nuovo OPPO Find N2, e non dimentichiamoci il prossimo RAZR 2023 di Motorola, e in questo senso infatti si parla sempre più insistentemente di un Galaxy Z Flip 5 con schermo esterno più grande. 

Ma tornando a Galaxy Z Fold 5, cosa possiamo aspettarci di nuovo? Vediamo gli ultimi rumor, che come per Z Flip 5 sembrano orientati verso lo schermo.

Galaxy Z Fold 5: gli ultimi rumor

Niente fotocamera migliorata, quindi, per Galaxy Z Fold 5, ma questo non vuol dire che non ci saranno novità, e sembrano soprattutto legate alla cerniera e alla scomparsa della piega centrale. Ecco quello che possiamo ipotizzare o sappiamo. 

  • Cerniera a goccia: diversi produttori (vedi Xiaomi) hanno proposto una cerniera a goccia per i loro pieghevoli, che consente di risparmiare spazio e far combaciare esattamente lo schermo quando chiuso. Samsung ha evitato la tecnologia per non rinunciare all'impermeabilità, ma sappiamo come ci stia lavorando, anche per eliminare la nefasta piega dello schermo, e forse i tempi sono maturi per un lancio sul mercato
  • Display pieghevole a 360°: una delle possibilità più suggestive è uno schermo pieghevole a 360°. Il gigante coreano ha mostrato un prototipo con questa tecnologia, chiamata Flex In and Out, e le speranze sono che possa debuttare a brevissimo
  • Schermo esterno e formato uguale: nessuna novità in questo senso. Secondo gli ultimi rumor, il nuovo Galaxy Z Fold 5 manterrà lo stesso formato, con uno schermo stretto alto e stretto da 6,2"
  • Tagli di memoria: memorie UFS 4.0 da 256 GB, 512 GB e 1 TB per il nuovo pieghevole
Mostra i commenti