La nuova fotocamera per Raspberry Pi ha anche l'autofocus

La nuova fotocamera per Raspberry Pi ha anche l'autofocus
Vito Laminafra
Vito Laminafra

I mini computer Raspberry Pi sono tra i prodotti più amati dai maker, visto che possono essere utilizzati per creare tantissimi progetti: oltre a poter essere programmati, i Raspberry Pi sono compatibili con una serie di accessori come schermi, sensori e fotocamere, che possono poi essere integrati nei propri progetti.

Offerte Amazon

In particolare, la società ha annunciato da pochissimo una nuova fotocamera per Raspberry Pi: si tratta di Camera Module 3, disponibile in quattro diverse varianti e con un prezzo di $ 25 (in Italia, si parte da un prezzo di poco superiore ai € 30 a seconda del modello scelto).

Il sensore scelto è il Sony IMX708, che presenta non solo una risoluzione migliore rispetto alla fotocamera di passata generazione (12 MP contro 8 MP), ma anche funzionalità decisamente utili come l'autofocus PDAF e la possibilità di scattare in HDR. Camera Module 3 permette di catturare più dettagli in condizioni di scarsa illuminazione, permette di mettere a fuoco da 5 cm e permette di registrare video in HD.

Come detto, questa fotocamera viene proposta in quattro diverse varianti:

  • Raspberry Pi Camera Module 3, il modello standard
  • Raspberry Pi Camera Module 3 Wide, che supporta un FOV di 102 gradi
  • Raspberry Pi Camera Module 3 NoIR, che include un filtro infrarosso
  • Raspberry Pi Camera Module 3 NoIR Wide, che include un filtro infrarosso e supporta un FOV di 102 gradi

Raspberry Pi Foundation ha infine annunciato anche un nuovo modulo per la scheda, chiamato High Quality Camera: si tratta di una fotocamera (con un sensore Sony IMX477 da 12,3 MP) che supporta obiettivi intercambiabili con attacco M12. Trovate tutte le informazioni riguardanti Camera Module 3 e High Quality Camera rispettivamente a questa pagina e questa pagina.

Mostra i commenti