Uno sguardo al nuovo design di Esplora Risorse in arrivo su Windows 11

Uno sguardo al nuovo design di Esplora Risorse in arrivo su Windows 11
Vito Laminafra
Vito Laminafra

Microsoft sta lavorando ad una nuova versione di Esplora Risorse, l'app principale di Windows 11 che permette di sfogliare tutti i file e le cartelle del computer: la "conferma" è arrivata qualche giorno fa, ma solo adesso siamo in grado di guardare effettivamente quale sarà il nuovo design dell'applicazione.

Offerte Amazon

WindowsCentral è infatti riuscita a mettere le mani su alcuni screenshot che mostrano lo stile grafico dell'app, ancora più vicino a quello che è lo stile di Windows 11, e alcune interessanti novità che arriveranno nell'app, la maggior parte delle quali riguardando una migliore integrazione con la suite Office 365 e applicazioni Microsoft.

La parte alta dell'applicazione ricorda molto da vicino un browser web: troviamo le schede aperte (che essenzialmente rappresentano le cartelle aperte in Esplora Risorse), dei pulsanti per spostarsi in avanti e indietro nel percorso attuale, il pulsante per "ricaricare la scheda" e quello per tornare alla home. A seguire, il percorso nel quale ci si trova e la barra per ricercare all'interno del PC.

Poco più in fondo, trovano posto i vari pulsanti per effettuare operazioni su file e cartelle, come quelli per eseguire copia, incolla e taglia, quello per cambiare la visualizzazione dei file, quello per eliminare e così via. La parte alta della home mostra poi dei file consigliati, con a seguire i file "fissati" e quelli recenti.

La particolarità sta proprio nel fatto che questi file possono essere presenti in locale sul PC oppure su OneDrive: il tutto è integrato all'interno di Esplora Risorse e gli utenti possono capire a colpo d'occhio se si tratta di file locali o su cloud. Inoltre, è possibile vedere eventuali commenti o modifiche fatte su file di OneDrive direttamente da Esplora Risorse.

Tutto questo però si farà attendere: per vedere il nuovo design di Esplora Risorse bisognerà attendere almeno fino alla seconda metà del 2023, e con tutta probabilità l'aggiornamento arriverà con la versione 2H23 di Windows 11, attesa proprio per la fine dell'anno.

Mostra i commenti