OnePlus 11 potrebbe avere un corpo in ceramica, molta RAM e memoria UFS 4.0

Antonio Lepore
Antonio Lepore
OnePlus 11 potrebbe avere un corpo in ceramica, molta RAM e memoria UFS 4.0

Nonostante manchi ancora diverso tempo al lancio ufficiale, continuano a circolare indiscrezioni sul prossimo top di gamma di OnePlus, ovvero OnePlus 11. Stando alle ultime anticipazioni, questo smartphone dovrebbe alzare ulteriormente l'asticella della qualità, in particolare in termini di performance e costruzione. Partendo da quest'ultimo aspetto, il prossimo modello potrebbe avere un corpo in ceramica su di un telaio metallico. Non sarebbe la prima volta che l'azienda impiega la ceramica, già vista infatti sul OnePlus X.

Sulle specifiche tecniche, invece, l'azienda non si risparmierebbe nulla. È quasi scontato, ad esempio, che il telefono verrà equipaggiato con il nuovissimo Snapdragon 8 Gen 2, affiancato a 16 GB di RAM e all'ultimo storage UFS 4.0, che assicurerebbe prestazioni maggiori rispetto all'UFS 3.1 visto nei flagship del 2022. Passando al display, sarebbe di tipo curvo con una risoluzione FHD+ (e la fotocamera anteriore nell'angolo in alto a sinistra). Anche sulle fotocamere l'azienda avrebbe spinto forte: sensore principale da 50 MP (IMX890), un ultra grandangolare da 48 MP (IMX581) e un teleobiettivo 2x da 32 MP (IMX709). La batteria, infine, non dovrebbe dissimilare da quella del presunto OnePlus 11 Pro: 5.000 mAh con supporto alla ricarica rapida da 100 W.

E a proposito della variante "Pro", ancora non è chiaro come OnePlus suddividerà la sua prossima generazione. Nel frattempo, però, alcuni rendering avrebbero rivelato il design del modello "Pro", che non dovrebbe differire molto dalla variante "Standard". A spiccare in queste foto, l'inedita forma dell'isola che ospita i sensori fotografici, sui cui è evidenziato il logo di "Hasselblad".

Mostra i commenti