Open Android Installer: il modding alla portata di tutti

Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca
Open Android Installer: il modding alla portata di tutti

Il mondo degli smartphone Android è da sempre stato caratterizzato dal modding, un nome che racchiude tutte quelle operazioni per personalizzare gli aspetti software del proprio dispositivo, andando oltre a quanto permesso ufficialmente dal produttore. Prima di proseguire non dimenticate il nostro elenco delle migliori ROM Android del 2023

Canale Telegram Offerte

Segui SmartWorld su News

Da sempre le operazioni di modding si rivelano più rischiose di una semplice installazione di un'app o dell'installazione di un aggiornamento ufficiale per il proprio smartphone. Questo perché le custom ROM o le mod di terze parti arrivano da sviluppatori che in maniera indipendente sviluppano prodotti software. Il rischio è anche dato dal fatto che, se qualcosa andasse storto, non si avrebbe nemmeno la copertura della garanzia ufficiale del produttore.

Quindi ogni volta che si parla di modding ci si rivolge ad un pubblico abbastanza esperto, il quale prima di lanciarsi in operazioni di personalizzazione software si legge per bene tutte le guide e i passaggi da effettuare.

Con Open Android Installer però potrebbe cambiare tutto questo, almeno in parte. Si tratta di un interessante tool sviluppato in maniera indipendente che offre la possibilità di installare custom ROM secondo una procedura automatica e semplice. Come vedete dal video esemplificativo del tool, lo trovate a questo link, troviamo anche un'interfaccia utente molto semplice da utilizzare.

Il tool è disponibile per PC Windows, Mac e Linux. Si installa come un classico software e necessita dei driver USB per interfacciarsi correttamente con lo smartphone. Include tutti i driver adb e fastboot necessari per le operazioni di modding più comuni.

Inoltre, Open Android Installer supporta ufficialmente le custom ROM più note, come la LineageOS, la BlissROM e la Pixel Experience, compresa l'installazione della TWRP come custom recovery. Insomma si tratta di un all-in-one che davvero potrebbe semplificare la vita a chi abitualmente installare custom ROM e anche ridurre i rischi che qualcosa vada storto durante l'installazione.

Qui sotto trovate il link alla pagine di download del tool per il proprio PC. Fateci sapere le vostre impressioni nel caso iniziaste a provarlo.

OPEN ANDROID INSTALLER

Su WhatsApp le breaking news tech!
Solo il meglio della tecnologia
Seguici