Pixel 8 Pro dal vivo: belle promesse per design e specifiche

Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca
Pixel 8 Pro dal vivo: belle promesse per design e specifiche

Alla fine della prossima estate anche Google presenterà i suoi nuovi gioielli per il mercato smartphone, ovvero i due nuovi modelli della serie Pixel 8. Nelle ultime ore sono trapelate delle importanti informazioni che riguardano proprio uno dei due.

Si tratta di Pixel 8 Pro, il modello più grande e più potente della serie Pixel 8 che dovrebbe arrivare tra la fine dell'estate e inizio autunno. Nelle scorse settimane abbiamo visto trapelare diversi dettagli sui Pixel 8 e ora abbiamo anche modo di vedere Pixel 8 Pro dal vivo.

Le immagini che trovate in basso mostrano quello che dovrebbe essere un prototipo ormai finalizzato di Pixel 8 Pro. Sulla parte posteriore del dispositivo vediamo diversi adesivi che indicano la provvisorietà del modello, sottolineando che si tratta di un prototipo. Tuttavia vediamo tutti gli elementi di design che abbiamo già scorto nei leak precedenti.

Gli angoli sono arrotondati, in misura maggiore rispetto a quanto visto sulla serie Pixel 7.

Posteriormente vediamo l'ormai iconica banda fotografica, dove dovremmo trovare tre sensori per il modello Pro. Sempre sul lato posteriore vediamo un adesivo che riporta la menzione a Zuma, il quale dovrebbe corrispondere al nome in codice usato da Google per il Tensor G3, la nuova generazione del processore di casa Google.

Anteriormente vediamo il display di Pixel 8 Pro, sul quale è stata scattata una schermata di avvio in modalità bootloader. Da questa scorgiamo interessanti dettagli: sembra confermato che sotto il cofano ci saranno 12 GB di RAM LPDDR5 prodotta da Samsung.

Sempre dalla parte anteriore vediamo un foro centrale che ospita la fotocamera anteriore, così come vediamo una scanalatura, forse per ospitare lo speaker audio o forse provvisoria. Non è infatti escluso che il design venga ulteriormente perfezionato prima del lancio ufficiale.