Il Play Store sta ricevendo delle piccole ma significative novità

Google sta rinnovando la schermata delle app, con nuovi collegamenti agli screenshot delle app per i singoli dispositivi
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari
Il Play Store sta ricevendo delle piccole ma significative novità

In queste ore Google sta rilasciando un aggiornamento per il Play Store, con due piccole novità, una cosmetica e una di tipo funzionale, che sarà particolarmente apprezzata da chi utilizza le app Android su più dispositivi (a proposito di app, sapete quali sono le migliori per creare un curriculum?). 

Partiamo dalla novità funzionale. In alcuni telefoni sta apparendo un nuovo selettore, apparso per la prima volta a novembre 2023 e ora è in via di rilascio più ampio, che consente di accedere velocemente a screenshot e recensioni per uno specifico fattore di forma, di un'app non installata. 

In pratica sotto il pulsante Installa si troveranno delle schede che consentono di scegliere tra i vari dispositivi, come Telefono, Auto, Chromebook e Tablet, in modo da accedere velocemente agli screenshot di quel dispositivo. 

Fonte: 9to5Google

 

L'altra novità, di tipo cosmetico, riguarda la schermata di avvio. Se infatti finora si aveva una schermata statica durante il caricamento dell'app, con il logo del Play Store al centro, adesso la situazione è un po' più dinamica.

Mentre l'app si avvia (dovrete forzarne la chiusura per osservare questo comportamento), la schermata iniziale (sotto a sinistra) diventa brevemente una schermata vuota con un'icona di caricamento circolare al centro e la miniatura dello stesso logo in alto a sinistra (in basso al centro), poi sostituito dal campo di ricerca in alto, con il logo al suo interno (in basso a destra). Una volta che la schermata è caricata completamente, il campo di ricerca apparirà senza logo. 

Il passaggio tra i tre momenti è piuttosto rapido, tanto che noi il momento centrale con il logo in alto a sinistra siamo riusciti a osservarlo solo brevemente, e solo dopo aver riavviato il dispositivo.

È possibile che questo rappresenti un bug, oppure uno stadio intermedio verso un'implementazione del design attualmente in uso su pieghevoli, tablet e Chromebook, o che in qualche modo sia legato al progetto che abbiamo visto a fine dicembre di portare una nuova icona di ricerca nella barra inferiore.

Al momento le novità non sono implementate su tutti i dispositivi, quindi non sappiamo se sia un test o una soluzione che dovrebbe arrivare a tutti i telefoni.