I primi leak sulla 15° generazione di processori Intel: AMD deve tremare?

Lorenzo Musichini
Lorenzo Musichini
I primi leak sulla 15° generazione di processori Intel: AMD deve tremare?

Si sa: il mondo dei processori non si ferma mai perché si è sempre alla ricerca del processore più veloce, più performante, più efficiente. Ovviamente, essendo Intel uno dei colossi del settore, non può esimersi dall'essere sempre a lavoro su nuove CPU. 

Infatti, verso la fine del 2023 vedremo il debutto dei processori Intel di 14° generazione con una denominazione nuova, la Meteor Lake, sia in versione desktop sia mobile. Ma mentre vediamo in lontananza i processori di 14° generazione che si affacciano sul panorama dei PC, oggi arrivano i leak sulla generazione successiva.

Igor's Lab ha ottenuto dei grafici sulle prestazioni dei processori di 15° generazione, la Arrow Lake, che dovrebbe uscire nel 2024

In questi grafici vengono confrontati un I9-13900K e il corrispettivo della Arrow Lake. Si può notare nel confronto che il processore di 15° generazione riesce ad avere un aumento fino al 20% delle performance, a seconda del benchmark.

Nel secondo grafico vengono confrontate le performance con dei carichi di lavoro che un utente qualsiasi può mettere in atto. In questo caso i risultati sono piuttosto diversi in relazione alle applicazioni utilizzate, perché si passa da un semplice aumento del 3% fino a un significativo aumento del 21%.

Nel terzo grafico si possono vedere i miglioramenti per quanto riguarda la scheda grafica integrata. Qui ci sono i risultati più impressionanti di tutto il test, in quanto si ha un aumento del 220% e del 240% rispetto alla scheda grafica integrata del processore di 13° generazione. 

Certamente si sta parlando di processori di fascia alta, che sono fatti per performare al massimo delle loro possibilità, quindi possiamo aspettarci dei numeri così alti, ma bisogna anche analizzare il resto della famiglia di processori di 15° generazione che arriveranno. D'altro canto, è anche giusto ricordare che questi sono leak e, come tali, vanno presi sempre con le pinze: non sappiamo quanto possono essere veritieri, ma di certo possono darci un'idea su ciò che sarà il futuro.

In ogni caso, possiamo immaginare che la 15° generazione di processori Intel farà un bel balzo in avanti rispetto alla 13° generazione, mentre la 14° generazione sembra sarà un miglioramento della 13° generazione, senza eccellere particolarmente. 

Mostra i commenti